Campionissimi, loro si che lo erano




Sono bastate poche parole della sinossi a farmi prendere questo libro che parla di trenta racconti del grande ciclismo, quando ancora chi gareggiava faceva lo spazzacamino e non faceva trasfusioni 'ottimali' o assumeva sostanze se non pastasciutta di buona fattura.
La situazione meteo sembra volgere al meglio, dopo la nevicata di ieri stamattina era tutto ghiacciato, alle 10,00 il termometro segnava -2, la portiera della macchina non si apriva, il vetro non si abbassava, segni premonitori che forse era meglio rimanere al caldo del piumone.
Vado alla pista e una striscia d'asfalto nero in mezzo a un prato tutto bianco mi dice che oggi devo approfittarne, il sole splende e allora cominciamo.
Decido di non fare più allora un lungo di trenta km, ma oggi faccio un 3x10000 senza recupero.
Primi 10 a 5,00/km andati, altri 10 a 4,50/km divorati, ultimi 9km a 4,40/km e finale col botto a 4,23/km.
E dire che la grigliata della sera prima accompagnata dal rosso di Montefalco non era proprio da manuale 'L'alimentazione dello sportivo', l'unico dubbio che mi rimane è il pillolone di Keforal preso appena prima di uscire, dicono però che gli antibiotici non vanno a braccetto con le prestazioni, bah, forse allora saranno state le 4 fette biscottate a secco.
Giusto ritenni allora dopo tale sortita, farmi dono di un bel libro, e così fu.

Commenti

  1. ho sentito e letto interviste di atleti dell'epoca che parlano di 'bombe', certo, molto meno sofisticate di oggi ma c'erano già, eccome...

    RispondiElimina
  2. Marchi stretto e copi gli allenamenti... ti basterà per quel 10 ?

    RispondiElimina
  3. allenamento giusto per una grande maratona! ..a presto

    RispondiElimina
  4. Mi appunto anche questo libro..peccato che giusto venerdì me hanno consegnato una "vagonata"...
    Bombe o no a quei tempi sembrava tutto più romantico..

    RispondiElimina
  5. Yò sicuramente, sarebbe da sapere di che fattezza, ma quelli già che facevano altri mestieri per campare...

    Giancà ieri con Bracciano annullata so annati tutti lunghi! Per il 10 mi impegnerò, vedrai!

    RispondiElimina
  6. Albe comincia quasi a piacermi il lungo in progressione!

    Mauro io ho due libri in sospeso, questo ora ha la precedenza, ma lo finsco presto...

    RispondiElimina
  7. ... ma allora famo sul serio ?!?!?
    Mo' finisce ke me passi davanti alla Roma-Ostia, voi vede'...!!

    RispondiElimina
  8. Bucci se te vedo giuro che rallento, non mi permetterei mai e poi mai

    RispondiElimina
  9. MA quanti bicchieri di rosso di montefalco????????????

    RispondiElimina
  10. Lello di tre bottiglie n'è avanzata mezza e a berlo eravamo in 3, quanto fa? :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi