venerdì 16 febbraio 2007

E' veramente una vergogna

Insomma: saltano fuori post semi-demenziali su compleanni, atleti che riprendono la corsa, giubotti scoloriti, donne (o tali paiono) in posizioni equivoche, e cosa accade????? Decine, centinaia, migliaia di post in risposta.

Poi, improvvisamente, salta fuori un post intelligente, che ricorda un grande campione, un simbolo, un eroe, un esempio da imitare ora e sempre, e cosa accade???? Solo due post.

Forse le ultime discussioni ci hanno asuefatto ad un livello tanto vile da non permetterci più di apprezzare i veri valori del podismo????

Share:

4 commenti:

  1. GRANDE GABBIANO, ma sai noi siamo di un certo livello, non abbiamo a che fare con gente come USCURU, SUTERA, BATTELLO,......siamo diversi,......vero cara?

    RispondiElimina
  2. Cmq a parte le cazzate cià raggione......ma che vergogna,.....sai che ve dico SIETE SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO!

    RispondiElimina
  3. vai gabbiano.... " solo chiacchere e distintivo"... "solo chiacchere e distintivo"
    ANONIMO

    RispondiElimina
  4. Solo ora vedo il post perche' ho avuto da fare questi ultimi giorni.
    Che dire...e' un'intervist ed ha detto tutto Alberto, mio coetaneo,
    che pero' quando ero allievo non ho mai incontrato anche se ho fatto
    per due anni i campionati italiani di cross.
    Mi ricordo delle sue vittorie in volata, ma in quel mometo seguivo poco l'atletica.
    I miei miti erano Franco Arese e
    Marcello Fiasconaro.
    Chi ho conosciuto era Gabriellina Dorio ai giochi della gioventu' :
    lei arrivo' prima nella finale nazionale mentre io riuscii a strappare un 5° posto.
    Era un fregnetto coi capelli a cerino, mentre poi e' diventata
    una bella donna...proprio come le farfalle !!
    Ma di Alberto non si puo' dir che bene ragazzi...
    L'unica cosa che non capisco di questi grandi campioni e' perche' arrivati ad una certa eta'
    mollano tutto senza concedersi lo sfizio di una gara in eta' avanzata...
    Forse perche' erano abituati ad arrivare li' davanti ed il fatto di non poterlo piu' fare,
    li avvilisce cosi' meglio non partecipare.
    In questo senzo ammiro Marco Marchei ex campione di maratona che qualche anno fa partecipo'
    alla Amatrice-Configno arrivando insieme a me...alla faccia !!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi