giovedì 28 giugno 2007

Meeting Internazionale di Atletica Leggera

Inserito nel circuito della Golden League, che si svolge sotto la supervisione della IAAF, fa parte dei sei meeting più importanti al mondo per criteri di organizzazione, livello tecnico e qualitativo, affidabilità, visibilità, immagine e tradizione.

Quest’anno l’appuntamento romano rappresenta la terza tappa della Golden League che prevede:
15 giugno Oslo
6 luglio Sant Denis
13 luglio Roma
7 settembre Zurigo
14 settembre Bruxelles
16 settembre Berlino

Nella splendida cornice dell’Olimpico i migliori atleti del mondo si contenderanno il monte premio di un milione di dollari messo in palio dalla Federazione Mondiale di Atletica Leggera (IAAF). Il regolamento quest’anno prevede l’assegnazione del jackpot a colui che riuscirà a vincere nelle sei tappe la stessa gara in programma della Golden League.

Le gare previste a Roma e rientranti nella Golden League sono:
Uomini - 100m, 1500m, 110H, 400H, Triplo e Giavellotto
Donne – 100m, 400m, 100H, Salto in Alto e Salto con l’Asta
A queste saranno aggiunte le gare “Promotional” che comprendono per gli uomini i 400m, gli 800m, i 5000m, i 400H ed il Lungo; per le donne 800m, 5000m e 400H

La prima edizione del Golden Gala, disputata a Roma il 5 agosto del 1980, fu un grande successo e rappresentò lo scenario ideale per far confrontare i “grandi campioni” dei Giochi Olimpici di Mosca ed i “grandi assenti” quali gli Africani e gli Statunitensi; si contarono circa 60.000 spettatori. Nel corso delle ventisette edizioni la tappa italiana conferma questo successo che, per il secondo anno consecutivo, rende il Meeting di Roma il 1° al Mondo per qualità delle prestazioni.

Nell’Impianto situato alle pendici del Monte Mario e dell’Osservatorio dello Zodiaco di Roma anche quest’anno si sfideranno atleti di grande fama mondiale che oltre a rincorrere il monte premio verificheranno le loro condizioni in previsione dei mondiali di Osaka e delle vicine Olimpiadi di Pechino. La speranza è quella che l’anello dell’Olimpico sia ancora una volta lo scenario ideale per abbattere qualche primato mondiale.
Come nelle precedenti edizioni anche quest’anno sarà protagonista anche il pubblico, come sempre estremamente numeroso all'Olimpico, più che negli altri stadi europei anche se la grandezza dell'impianto romano impedisce forse di avere quel colpo d'occhio capace di far subito comprendere quanto sia grande l'amore per l'atletica.
Tante le iniziative ad hoc create dall’Ufficio Promozione Golden Gala che danno la possibilità assistere gratuitamente al meeting nell’ottica di diffusione e massima divulgazione del Meeting di Atletica Leggera e dello Sport in generale. Tutte le iniziative prevedono la distribuzione di coupon, differenti a secondo le promozioni. Ogni coupon da diritto a due biglietti per assistere al meeting che possono essere ritirati i giorni precedenti la manifestazione presso i botteghini dello Stadio Olimpico.

Al fine di avvicinare i giovani al mondo dello Sport e dell’Atletica Leggera ormai da anni si svolge il Palio dei Comuni, manifestazione promozionale consistente in una staffetta 12x200 riservato agli alunni della scuola media inferiore. Quest’anno inoltre tra le attività promozionali verrà inserito il Trofeo della Provincia, gara di 1km che si svolgerà anch’essa prima dell’inizio del Golden Gala. Infine, per la prima volta nella tappa italiana verrà inserita tra le competizioni una gara per disabili organizzata in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico in cui si fideranno i maggiori atleti europei in un strepitoso 100 mt. Amputati.

L’atmosfera si sta creando… l’appuntamento è per venerdì 13 luglio alle ore 20.00 presso lo Stadio Olimpico.
Share:

9 commenti:

  1. qualcuno sa se Francesco ha rimediato i biglietti?

    RispondiElimina
  2. 10 euri e tii rimedio io oh... tribuna montedaje

    RispondiElimina
  3. Si comunque non c'era bisogno di pubblicare tutto l'articolo, bastava che mettevi "Chi è che rimedia i biglietti per il Golden Gala?"
    Tutto questo srpreco di lettere proprio non lo capisco.
    Poi ci lamentiamo col governo.
    Che gente!

    RispondiElimina
  4. caro Master:
    ancora non ti spieghi il perchè di questo blog/deserto?!?
    Dai,fai un piccolo sforzo..Ce la puoi fare!

    RispondiElimina
  5. grande sime' nun da retta anessuno.....
    continua cosi'.....
    so' bono pure io a copia' e incolla' un articolo. le cose ke uno scrive devono veni' da dentro.
    se nun ce fosse sto' blog .....
    come potrei di'.....
    BATTELLO FOTTITI....

    RispondiElimina
  6. Grazie Orlando per averci portato l'esempio di qualcosa che viene da dentro.

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi