BREAKING NEWS

martedì 25 maggio 2010

La nostra bici da grande!


Nemmeno la pioggia ci ha fermati!
K-Way e via!
Non potevamo aspettare che spiovesse e ci siamo fatti almeno una 30ina di giri sotto casa, tipo Wisky sulla sua ruota (il nostro criceto)
Per ora abbiamo messo una rotella, ma tra poco togliamo anche quella, e allora si che si faranno bei botti!
Quelli non mancheranno di certo, troppi ne ho fatti anch'io da piccolo.
Ma questa è la vita!

In tema di bici domenica mattina me so sparato 39 km in bici a una media di 28km/h da solo come un pazzo, sembravo che me stavo a giocà il titolo della 5^ tappa del giro!
Quelli che sorpassavo avranno pensato che ero uno di quelli forti, tanto non li conosco e oltretutto nessuno ha risposto ai miei saluti.
Sta cosa l'ho notata spesso, i ciclisti quando li incontri ti fanno le lastre a te e alla bici,ma col cazzo che salutano, sarà perchè non ho nessun completo sociale riconoscibile! , bah!
L'intenzione e farmi un duathlon olimpico a Luglio, ma già dalla prossima settimana si comincia il tabellone made in Germany!
:)

18 commenti :

  1. Tranquillo, nun te vengo a bastonà al prossimo duathlon a cui partecipi.

    RispondiElimina
  2. Quello del saluto è un vero e proprio peccato..quando ero ragazzino e facevo ciclismo ci si salutava tutti...chiunque avesse una bici...qualche anno dopo..circa 10 anni dopo... le nuove leve hanno perso l'abitudine che era molto forte nei cicloamatori di un tempo..e sembra che questa abitudine sia scomparsa in seguito da quasi tutti...mah..i tempi cambiano..in questo caso in male..

    Ribichesu Davide

    RispondiElimina
  3. Con i miei due figli ( 6 e 8 ) è una guerra per togliere le rotelle.....
    Sono arrivato anche a minacciare di portare le bici in soffitta, ma invano.
    Dammi na' dritta!

    RispondiElimina
  4. Ogni bimbo fa storia a sè: il mio a 4-5 anni decise che non le voleva e tempo mezz'ora imparò ad andare senza. Io la prima volta senza rotelle finii in un fosso con le ortiche...c'est la vie!

    Quella storia dei ciclisti cag****zi l'avevo notata anch'io! ;)

    RispondiElimina
  5. Giancà ma la bici ce l'hai?

    Davide credo che il saluto sia alla base dell'educazione, e non parlo solo del primo, ma della risposta a quando uno ti saluta per primo.

    Massimo lui mi ha detto che la vuole levare perchè dice che le rotelle le usano i bambini piccoli, e lui ormai è GRANDE!!! Buttagliela lì, visto mai! :)

    Fat che culo però! ...magari pioveva anche!

    RispondiElimina
  6. hai ragione ti fanno le lastre e purtroppo lo fanno anche i ragazzi con genitori "deficienti" te lo dico per esperienza perchè nelle gare di mio figlio mi capita spesso di sentirli parlare di chi ha le cose migliori!!!!
    La mia MB fa schifo e pedalo ugualmente!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Quando prende la bici il mio nipotino me sderena,vedo che parecchi si sono dati alla bici.

    RispondiElimina
  8. CONFERMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...hai un bellissimoooooooooooooo bimbo:))))))

    RispondiElimina
  9. la tua osservazione sull'ignoranza dei ciclisti m'ha ricordato il primo anno di corse fatto lungo la pusta ciclabile di saxa rubra... salutavo tutti, gli unici che ricambiavano erano i podisti, per i ciclisti era raro!!!

    RispondiElimina
  10. un pò come i top coi tapascioni: tu vai a 40 e loro a 60! ;)

    ps. preferenze sulla birra?

    RispondiElimina
  11. Patty e quello è ancora più brutto, mah! Cresceranno meglio quelli che a ste cose non ce fanno caso, di questo ne sono certo! ;)

    Franco co ste belle giornate du pedalate aiutano ad alternare la pausa primaverile

    Francescaaaaaaaa grazieeeeeeeeee!!!!!!!!!!!! :D

    Mauro ammazza ammazza so tutta na razza, anche il podista ogni tanto non saluta, ma alla fine è sempre l'educazione della persona .......'gnuranti!

    Yogo giusto paragone, e anche grazie del complimento, se da solo andavo a 40 orari ero già un fenomeno!
    Birra?
    Ceres, Peroni, Heineken, una bella birra al malto, Duff (se la trovi!) ........va bene tutto! ;)

    RispondiElimina
  12. Dalle parti mie in Abruzzo ci si saluta ancora calorosamente, evidentemente i ciclisti della capitale sono diversi...

    RispondiElimina
  13. Te do' tempo qualche annetto e a quel pupo je vedrai solo la ruota de dietro..!!!!
    Ahahahahahah
    Ciao ciancikagnokkiiiii !!!!

    RispondiElimina
  14. e non ti bastava la corsa ???
    in realta anch'io avrei cominciato con la bici. ma ho subito "smesso" e non epr colpa mia. ma appena riprendo una forma decente con la corsa ci si riporva anche con le due ruote
    ciao

    RispondiElimina
  15. X Francescarun.... è tutto sua mamma :)

    Master... un anno fa andai a farmi na corsetta in salita (16km 1300m d+) sorpassai tanti di quei ciclisti che non hai idea... non ti dico la soddifazione!!!

    RispondiElimina
  16. Marco quelli so più genuini

    Bucci so sicuro anch'io!

    Nino in questo periodo alternare aiuta tanto, la bici è un ottima alternativa

    Alvin anche a me è capitato di sorpassarli in salita, ho goduto tanto anch'io!! hiihihi!
    ....piu cresce e più è uguale a me!

    RispondiElimina
  17. sai cos'è? è che non ha il pizzetto se no sarebbe tutto il suo papà!

    RispondiElimina
  18. E' vero Tosto, Alvin non ci crede!!!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi