i-droid


Non riusciamo a fare a meno della tecnologia oggi, sia della spicciola che di quella necessaria.
Giorni di dibattiti e scambi di opinioni tra colleghi e non, il nuovo aifon troppo costoso, ma al quale nessuno può rinunciare, l'uscita del mini ipad, così possiamo avere un display smart uno mini uno maxi uno...
Intanto ci si lamenta dell'Imu, dell'Iva, delle tasse, ma quando esce il modello n°5 e noi abbiamo il n°4 (ma che stiamo scherzando!) facciamo le rate per averlo!
Le rate...
Stesso ragionamento per il Samsung S3 o Nexus o...
Tutti quelli con cui ho intrapreso questo discorso altro non fanno che difendere e giustificare le proprie scelte fatte, siano esse Apple che Samsung o Nokia o Blackberry o vattelapescacheèmeglio, senza cogliere assolutamente quello che intendo io,  tutt'altra cosa che difendere il proprio brand.
Il possedere queste cose ormai ha più un valore di prestigio che un vero senso di utilità dell'oggetto, quando dicono che ormai sono solo Status Symbol è vero.
Uno status symbol è un elemento caratteristico dell'aspetto e del comportamento (spesso l'acquisto di un oggetto di consumo costoso o raro) che tende a dimostrare esteriormente che il possessore ha raggiunto un determinato status sociale o un livello di ricchezza personale o di potere. (wikipedia)
Anche il fumare è uno status symbol.
Sono possessore di un ipad, di un PC con Windows7 e uno con Ubuntu, di un iMac, di un MacBook, di un Samsung Galaxy s2 e di altre centinaia di oggetti inutili che ogni giorno però utilizzo (mp3, orologio con gps da polso, da bici...)
Questo per la maggior parte di noi è il benessere di oggi, e io non mi tiro fuori da questo discorso, anzi, sto in prima fila.
Ma di sicuro se rinuncio a uscire con gli amici, se non posso andare a pranzo con loro e se non vado in ferie quest'anno è perchè i soldi non ci sono, e me la prendo col governo Monti che mi ha impoverito,  perchè l'euro mi ha penalizzato, perchè pago troppe tasse e perchè il datore di lavoro mi ha messo in cassa integrazione.
Poi che devo a tutti i costi avere l'ultimo smart phone da quasi 1000€ quello non conta, per quello i soldi in un modo o in un altro si trovano.
A volte penso che il 'benessere' ci ha fottuto alla grande il nostro buonsenso.

Commenti

  1. Oddio n'altro. Una volta erano i vestiti firmati ora la tecnologia......ma sto discorso vale un pò per tutto, gente che si lamenta che non c'ha una lira e poi dice: le mie vacanze però le devo fare..
    se uno non ha i soldi non ci va...non lo compra, non va al ristorante...stop.
    la maggior parte di chi si lamenta sta meglio di me e te messi insieme...

    non è la vita che è cara, è che ormai per vivere CI SEMBRA di aver bisogno di un sacco di cose...e fin quando uno lo può fare bene, quando non potrà più non lo farà più.

    RispondiElimina
  2. Vale per tutto, hai detto bene, ho citato il fumo che a volte è la cosa a cui non si pensa piu...
    Ed è proprio da quelle persone che dovrebbero dire 'stavolta non posso proprio' che continuano a farlo noncuranti delle conseguenze!!

    RispondiElimina
  3. Diciamo che un po' ci sguazzi perché il tuo lavoro ha a che vedere con la tecnologia! Per quanto mi riguarda è una settimana che mi guardo le video recensioni su Android World per prendermi lo smartphone, fin'ora avevo resistito. Alla fine mi son preso Samsung Galaxy s2 come il tuo, compreso nell'abbonamento tel A3.
    Non ti faccio l'elenco di tutti i miei ammenicoli ti metteresti a ridere!

    RispondiElimina
  4. giornata pesante? nino

    RispondiElimina
  5. si ma, te ne funzionasse uno...............................

    RispondiElimina
  6. Quanto sei profondo Master! Come darti torto. Ma ora sta nascendo qualcosa di nuovo, il downsizing, sono curioso di vedere come ci fotteranno questa volta...

    RispondiElimina
  7. vedo che stiamo anche in fase di restyling del blog...

    RispondiElimina
  8. Nun me freghi... con il mio cell ci telefono, qualche sms e l'agenda che me trilla quando ho un impegno o un compleanno e STOP !!!
    Il mio pc ha ancora XP e guai ad aggiornarlo : ho visto le versioni successive e sono fregature controllate....
    Tocca dasse dei limiti altrimenti entri nel vortice senza fine !!!

    RispondiElimina
  9. in brasile, dove nulla hanno potuto 500 anni di cristianesimo, sono bastati 5 anni di giocattoli elettronici per ridurre dell'80% la libido femminile... GRAZIE STEVE!
    luciano er califfo.

    RispondiElimina
  10. Ah Luciano!!!! non trombi più eh!!?????
    :-D

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi