Crisi isteriche di un age group Vol.1

E' arrivato il momento di decidere quali ruote utilizzare domenica al 70.3 di Pescara.
-Xentis MarkII, copertoncino, 4 razze, pista frenante in alluminio e mozzi DTSwiss
-Planet-X profilo tubolare, profilo da 82mm, pista frenante in carbonio e mozzi Planet-X (cineseria insomma)
Quasi sicuramente utilizzerò le Xentis, più pratiche anche in condizioni ventose, anche se con le 82 mi sono trovato sempre bene.
Ma ieri, da buon esaurito, ho voluto fare una prova "casareccia" di scorrevolezza delle due ruote, nel video seguente il risultato.

Le Planet-X 'girano' molto meglio delle Xentis, malgrado i mozzi DTSwiss.
E adesso che faccio?
Uso le Planet-X cercando di limare sui 90km buoni 30secondi grazie alla loro scorrevolezza, oppure le Xentis per tagliare meglio il vento ed evitare sbandamenti che potrebbero costarmi 30 secondi sul time totale?
...che potrebbe essere la stessa cosa, ma in questi momenti è una scelta che potrebbe darmi la chiave per la vittoria! ...per la gloria! ...per il trionfo!
-122ore

Commenti

  1. io nel dubbio mangio uno yogurt......

    RispondiElimina
  2. Una e una no? così quella davanti taglia il vento mentre quella dietro lima i secondi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ma una ha i tubolari l'altra i copertoncini :)

      Elimina
  3. lo sbandamento non ti fa perdere nulla! devi solo aver braccia per tenere.
    ti suggerisco di bilanciarle con un adesivo opposto alla valvola, io ho messo 9grammi, in teoria basta sull'anteriore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci avevo fatto caso a sta cosa Luì, provvederò quanto prima! ;)

      Elimina
  4. Per come la vedo io sarai tu a fare la differenza e non le ruote che sceglierai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente kikko, ma anche loro faranno la loro parte

      Elimina
  5. tu hai bisogno di uno bravo. tanto bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anni che sostengo che questi qui sono guasti! :-D

      Elimina
    2. ...purtroppo ancora non l'ho trovato!

      Elimina
  6. ed io che pensavo di essere l'unico a pensare che questo non fosse il "piacere" di fare sport.. questa è perversione AHAHAHAHA

    RispondiElimina
  7. A Gianlù il test che hai fatto non è adatto a determinare la scorrevolezza della ruota !!!
    I fattori sono molti ma principalmente il numero e la forma dei raggi, la rigidità globale e ancora di più la deformabilità in torsione prima di tutto !!!
    Poi metteci che la colla del tubolare aumenta la pesantezza verso l'esterno "aiutando" la rotazione a vuoto.
    Poi, ancora, ad esempio se prendi dei cuscinetti molto lubrificati scopri che nel test che hai fatto tu "girano" meno di quelli belli asciutti ma quando vai a spngerli non cambia nulla se non che i secondi li bruci !!
    Il test per "vedere quale gira di più" come lo hai fatto tu non lo fanno più dai tempi di Binda !!!
    Il Barba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cà ma lo so, ne abbiamo anche parlato in piscina, ma in fase pregara tutto è permesso! Che poi ieri sono state fantastiche le Xentis ;)

      Elimina
  8. Io non me ne intendo di 'ste cose dei ciclisti... ma non vale fare il test facendole girare tra la sedia e il tavolo! Vanno montate su una forcella vera!! Poi in gara s'è sopra il tuo peso.. li sono scariche! Non è detto che caricate si comportino allo stesso modo. Poi... va be' ..;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Enrico, infatti ho messo "" che la mia era una prova casareccia, fatta alla catzen come si suol dire :D

      Elimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi