BREAKING NEWS

lunedì 16 giugno 2008

Classifica Marcialonga dei Prati 2008

Classifica generale




Pos. Pos. MW Pos. CAT Cognome Nome Cat. Tempo
19618941BREGAANTONIOE00:42:13
22922145CARLETTIALESSANDROC00:43:04
26225329CHERUBINILUIGIF00:43:43
32030670BUZZIADELMOD00:44:54
3733565RANALLIVITOI00:46:00
460303DE VITACLAUDIAM00:47:39
51847445MIRANDIFRANCESCOG00:49:14
5394914ERAMOREMIGIOL00:49:50
59653376SANTINICLAUDIOF00:51:37
60754325GENUADANIELEH00:51:50
6507834BUZZITIZIANAO00:53:41

19 commenti :

  1. Ragazzi, leggendo la classifica del Grand Raid Du Cromagnon mi sono imbattuto in quanto segue:

    339 BERNARDO,Pietro V1M 306 UISP MONTEROTONDO ROMA 27.25.50

    Lo conoscete? Grandissimo risultato l' essere arrivato, soprattutto perchè non penso abiti, come tutti noi, in un ambiente montano che possa permetterci di allenarci adeguatamente ad una competizione del genere. Mi piacerebbe chiedergli come l'ha preparata, sia fisicamente che mentalmente. Comunque a lui vanno i miei più sentiti complimenti...

    RispondiElimina
  2. Ti rispondo io.... che lo conosco benissimo....

    E' verissimo !!!
    Lui ormai si cimenta nei trail ed ultramaratone...
    Il suo prossimo obbiettivo e' la
    corsa sul Monte Bianco, di 160 km e rotti....
    Ormai roba come il Passatore non gli interessa che per fare un "allenamento"....
    Mi ha raccontato che e' stata veramente dura...
    Per fare una cosa del genere bisogna arrivarcio veramente per gradi.
    Io stesso che ho fatto 3 volte il Passatore non mi avventurerei mai
    in un'impresa del genere con la
    preparazione che ho...!!

    RispondiElimina
  3. Comunque ho deciso, l'anno prossimo ti faccio compagnia per il Passatore, già ho programmato l'allenamento e tutto il resto... Inoltre anche a me piacerebbe fare l'UTMB o il CroMagnon, sicuramente dovranno passare ancora alcuni anni ma sono obiettivi che ho... E poi lì si che ti godi veramente la corsa... Per ora comunque devo tenermi alla larga da queste idee malsane...

    RispondiElimina
  4. ma non sono la stessa cosa
    una maratona tirata e' peggio del passatore fatto pe' fallo
    e un passatore tirato e' peggio du...cromagnon fatta pe falla
    e una mezza tirata e' peggio di una maratona fatta pe falla
    O NO! ?
    OGNI GARA E' BASATA SULL'INTENSITA' KE VUOI TU
    comunque e' vero ke tutte le gare non sono uguali e quindi necessitano anke solo pe falle di una preparazione mirata
    EMANUE'....io se fossi in te farei prima una maratona fatta bene
    era solo un consiglio

    RispondiElimina
  5. Uscuru, lo so che guardo troppo avanti ma sai com'è... Mi fomento facile e quando mi metto in testa una cosa, anche sbagliando, la devo fare. Comunque per ora guardo alla mezza di notte e poi Firenze, come ho scritto per gli ultratrail c'è sicuramente tempo... Comunque grazie per i consigli, sono sempre bene accetti soprattutto da voi che avete sicuramente molta più esperienza di me :)

    RispondiElimina
  6. ....ma se ve rimane tutta sta forza e non sapete come impiegarla, sappiate che da tempo cerco un par de ....manovali!!! e nun so dove annalli a trovà....
    Quindi, per me, potete pure attaccà domani matina alle 6,00 (orario estivo).
    Poi, na vorta staccato, la sera, se ancora ce la fate, annamo tutti a preparasse pè quarche maratona!!!!
    Nun me chiedete quanto ve darò al giorno....devo vedè prima se reggete a botta, tutti e due!!!!
    E nun cercate la regola!!!

    RispondiElimina
  7. Grande Brant :)))

    RispondiElimina
  8. Non posso lasciavve soli un attimo che quà andiamo sul pesante è!!
    Devo dire che il Passatore e l'UTMB hanno sempre un pò catturato la mia attenzione, ma voglio ancora togliermi qualche soddisfazione nella maratona........sò giovane ancora ;)

    RispondiElimina
  9. Brant ma questi sò ragazzi che non hanno mai preso la marzocca o la cucchiara! ;)

    RispondiElimina
  10. Si e' per questo ho lavorato pure co' l'americana, er tagliapiastrelle, er malinpeggio e tanta roba ancora... ma solo per casa mia !!! ;-D

    RispondiElimina
  11. Eccomi qua, sono io il folle che con scarsi risultati nella maratona (miglior tempo 4h04'00") riesce a portare a termine, con tempi biblici, queste gare(?) folli. Sono un atleta di peso (181 cm per 104 kg) e corro soltanto per il gusto di farlo e di essere in compagnia di tanti che la pensano come me. Dice Marco Olmo: "La fatica ha un senso solo se scegli di farla.La corsa è uguale, rendila obbligatoria e fa schifo" Io aggiungo: "Rendila schiava di ripetute, lunghi,1000, cronometri e..... non è più bella e divertente." Avete presente un bambino che corre a perdifiato senza sapere dove andare e con il sorriso stampato sul volto? Ebbene quello stesso sorriso l'ho rivisto sulla ripresa che mi sono fatto all'arrivo del CRO 2008. Come dico sempre all'arrivo di queste follie "puro divertimento e contento come un bambino nel paese dei balocchi".
    Per Emanuele: questa gara è stata preparata come tutte le altre gare a cui ho partecipato, Marco Bucci può confermarlo, pochi lunghi, tante sedute di 50' 60', ma soprattutto una grandissima conoscenza ed un grande rispetto del corpo e della mente che ti accompagneranno fino al traguardo.
    Un caloroso saluto a tutti ed un in bocca al lupo a tutti quei "bambini che vogliono correre a perdifiato senza alcun traguardo da raggiungere" vedi Forest Gump.
    Ciao

    RispondiElimina
  12. Grandissimo, ancora complimenti. Ora la classifica dell' UTMB la osserverò con più curiosità...

    RispondiElimina
  13. @ BERNARDO
    RISPETTO E AMMIRAZIONE x ki non la pensa come me (io provo soddisfazione non solo in gara ma anke dopo una serie di ripetute o un bel medio)sei comunque un GRANDE!!!!
    SEMMAI MI DECIDERO' UN GIORNO
    VI KIEDERO' CONSIGLI a te e a Bucci (se no' s'offende e c'avrebbe pure ragione)

    RispondiElimina
  14. @ bernardo
    xkè non crei un blog?
    avremmo un avventura in piu' da leggere. Daje....

    RispondiElimina
  15. Saranno tutte casualità, ma le tue frasi si rispecchiano col periodo che stò passsando.
    Grande Pietro, complimenti anche da parte mia!

    RispondiElimina
  16. Vedi ORLANDO, non te ne rendi conto
    ma tanto ormai sei segnato perche'
    il mondo dei podisti si divide in
    2 categorie :
    - chi ha corso la maratona
    - chi no

    Se sei un podista da fondo prima o
    poi vorrai provare la follia della
    42,195 km.....

    Poi i maratoneti si dividono in
    2 categorie :
    - chi ha corso un'ultra
    - chi no

    Se sei un vero maratoneta...ecc ecc

    QUINDI....

    La variabile e' una sola :

    QUANDO TI CIMENTERAI CONTRO TE
    STESSO IN UN ULTRA !!!!

    La risposta sta dentro di te;
    io correvo gli 800, 1000, insomma
    mezzofondo veloce ma gia' mi
    affascinava una gara : la 100 km
    dei gladiatori che si correva nel
    casertano.
    Ci ho messo 30 anni ma poi ho
    corso un'ultra.....

    RispondiElimina
  17. Per chiunque voglia condividere le mie follie :http://pietroutmb2008.blogspot.com
    Ciao a tutti
    Pietro

    RispondiElimina
  18. Uscuru, anche io provo soddisfazione nel fare gli allenamenti duri, ripetute, test gara o quant'altro, soprattutto dopo una giornata pesante al lavoro quando proprio mi metterei sdraiato sul divano senza far niente. Però qui si parla di imprese fuori dal comune che affascinano perchè per la maggior parte della gente sono impossibile persino da pensare. Io sono solo all' inizio, dopo 15 anni di nullafacenza in 6 mesi ho preparato una maratona e l'ho finita seppur in un tempo non elitario ma comunque in molticasi prima di altri runners più allenati o con più esperienza. D'altro canto, per una gara del genere, anche solo per pensare di parteciparvi, ci vogliono anni di allenamento sia fisico che psichico, tanto fomento ed anche un pò di incoscienza. Ed è per questo che forse ci suscitano questo clamore. Poi certo che quando mi faccio le ripetute fatico di più di quando mi faccio la mezzoretta di corsetta e che a Firenze sicuramente faticherò molto di più che a Roma ma come ti ripeto, almeno per me, quelle sono altre gare... Un altro mondo del quale un giorno mi piacerebbe far parte.

    RispondiElimina
  19. Dai Pietro, ti ho aggiunto nei link
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi