Quando ritorna la voglia di soffrire?


Diciamo che sono in attesa che si faccia rivedere la voglia della sofferenza.
Esco comunque quasi tutte le mattine alle 6,15 circa col freschetto, corro o vado in bici, lo stare fermo non è per me.
Ma poi quando mi accorgo che il respiro si fa affannato e comincio a faticare un pò, mi stranisco.
Non rallento ne mi fermo, ma mi stranisco, non mi và.
Ho provato in diversi modi a farla risvegliare, anche pensando a una eventuale iscrizione forzata a Venezia, ma .......niente.
Sogno anche di correre senza ritmo, una corsa a tutta fatica ma non riesco a correre bene e non riesco ad andare più veloce.
.....................se vedo che va per le lunghe vado da uno specialista :(

Commenti

  1. non è che confondi voglia di corsa con voglia di sofferenza?

    perchè vuoi andare da uno specialista? e specialista di che?

    RispondiElimina
  2. Ti capisco bene...e' appena successo anche a me e piano piano col nuovo programmma mi sta' tornando la voglia. Daje che passa!

    RispondiElimina
  3. Tosto la voglia di correre ce l'ho, è quando comincio a faticare che non va
    Specialista tipo mmm.......psicologo della corsa? esisterà?!?

    Ezio sicuro che passa, ormai è dalla Roma Ostia che non faccio le ripetute ....anche se Giancarlo me le ha date da fare...ma io non le ho fatte ...sss, non fate la spia!!

    RispondiElimina
  4. immagino che corra ormai da un pò, ci può stare un momento senza stimoli particolari (io mi diedi al trail)... un'ultramaratona?

    RispondiElimina
  5. Prova a diventare dell'inter... guarda che dopo va subito meglio :-)

    Il trail di Picinisco lo fai ?

    Te lo dico perchè io vorrei fare la speata(lo stesso giorno)... ma magari cambio idea.

    RispondiElimina
  6. Ciao Gianluca, forze ti serve un compagno quando corri, ci si annoia di meno in due ,

    Saluti Franco Scaramella

    RispondiElimina
  7. Marco, ultra che??

    Giancà, si a Picinisco ci sarò, troppo bella quella gara

    RispondiElimina
  8. Franco è vero, quando corro o mi alleno con qualcun altro è tutta un altra cosa, ma è anche difficile trovare un compagno con i tuoi stessi tempi, sia di corsa che di orari.
    Vedo che in classifica al circuito stai andando alla grande! Ci vediamo a Picinisco se ci sarai, lasciala sta la Speata!

    RispondiElimina
  9. Gianlù, penso che il tuo sia un pensiero che ricorre spesso in chi corre a livello amatoriale...

    Nell'ultimo lungo che ho fatto, al momento del risveglio non ne avevo nessuna fantasia, dicevo vabbè, oggi passo...

    Poi mi alzavo, facevo colazione sempre con gli stessi ragionamenti per la testa, poi:
    dopo che il cervello si è svegliato, dopo aver sbrigato la pratica toilette, i muscoli hanno iniziato a respirare ed ho detto ok, ora posso andare!
    23km@5'10'' (secondo + secondo -) dalle 9.30, un caldo della madonna...
    Poi ti dirò: quando ho visto che m'ero pure abbronzato (a righe, IHIHI) e considerato l'ottimo lungo mi son detto e pensare che nn m'andava proprio stamane ;)

    RispondiElimina
  10. Forse la soluzione davvero è trovare qualche compagno d'allenamento. Correre da soli a lungo andare ci si annoia, specialmente se non si hanno obiettivi nel mirino. Però l'idea Venezia non è male, dai che ci ritroviamo là.

    RispondiElimina
  11. Purtroppo ne Picinisco ne la Speata devo andare a Civitavecchia a riprendere mio
    figlio,sicuramente farò il Gran Sasso il 9

    saluti Franco Scaramella

    RispondiElimina
  12. è il caldo... passerà pure quello!!!

    RispondiElimina
  13. ciao gianlù, non ti preoccupare sarà forse che non avendo qualche gara importante come obiettivo, correndo da solo, il caldo .... quando cominci a andare fuori giri sei un po demotivato.
    comunque quando devo fare ritmi intensi esco anch'io presto verso le 6.30-7.00, quanto ai ritmi dovrei stare un po sotto al tuo livello, ma si può vedere.


    ciao massimo franceschini

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti ragazzi, il periodo caldo e le ferie forse sono solo la scusa più immediata...... ho la sensazione che non sia proprio quella.

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi