BREAKING NEWS

lunedì 12 aprile 2010

Granai Run 4+

(la squadra più forte d'Italia!)

Non ci siamo, ieri per la prima volta credo di aver capito che quando vuoi cominciare a fare sul serio, e correre una diecimila a 4 al km, devi mettere in un cassetto la corsa fatta fino a poco tempo fa e affrontare la gara diversamente.
Molti diranno ' ...ma dai!' forse perchè già viaggiano a 3:50 al km, ma per uno come me, che ha fatto oltre 10 maratone di cui due abbondantemente sotto le 3 ore e 30, ma non ha una 10km sotto ai 40, non è facile accorgersene, la 10000 è un altra gara ( e due '...ma dai!').

Domenica alla GranaiRun sono partito a 4.00 al km (anche se alla bandiera del il crono segnava 3:38 ...sballato), malgrado al salitella iniziale, e li ho subito cominciato a pensare di rallentare un po, temendo il peggio 4:01
2° 4:08 3° 4:08
Al si comincia a salire un pò 4:17
Al km ci fiancheggiano i primi, che stanno risalendo su per il 6°km, quasi un km di salita mi aspettava, rallento un pò per evitare il peggio anche li 4:26
Al la salita si attenua un pò 4:22
saliscendi a 4:15
si intravede il 9° con giro di boa sempre ondulato 4:10
cerco di rubare 5 secondi e stare nei 4:05, non vorrei farmi l'utlimo km camminando ....paura= 4:19 ...cazzo!
10° ormai è finita, affronto l'ultima salita parecchio incazzato curva a destra e discesa 3:29
ma vaffanculo!
41:29

volevo stare nei 40, non sotto, nemmeno di un secondo, ma nei 40 e 59 secondi volevo e potevo starci a occhi chiusi.

A dirla tutta già al 5° sapevo che avrei fatto 41 e rotti a quel passo, ma visto l'andatura dell'ultimo km ho realizzato di aver fatto tante cazzate una dietro l'altra, gestendo malissimo i ritmi.
Ora so però che posso farcela tranquillamente

22 commenti :

  1. Master, era una gara duretta, non adatta ad un PB. Secondo me il tempo su una 10km piatta è mediamente 1' più basso di quello di ieri alla GRANAI RUN

    RispondiElimina
  2. Fabio lo credo anch'io, ma credo comunque di essermi gestito ....male, anzi a schifio!

    RispondiElimina
  3. non te l'hanno detto? erano 10 e 500, ci stai dentro i 40! ;D

    RispondiElimina
  4. Nella mia lunghissima esperienza di 10milametrista (una sola gara all'attivo!) ho capito che è una gara tatticamente difficile da gestire: per assurdo una maratona è più "facile" da impostare.
    Io ci proverò a giugno, forse!

    RispondiElimina
  5. Confermo, io sono un pochino più lento ma i 10 k sono un massacro

    RispondiElimina
  6. Non vorrei deluderti, ma ho parlato con il mio amico Paolo, ieri undicesimo in 34.09 ...è un precisino super meticoloso, e mi ha detto che rispetto a un 10000 facile c'erano +15 secondi per lui ...metti 20 per noi.

    RispondiElimina
  7. Stè gare le detesto, per me sono solo degli allenamenti un po' più sostenuti per le distanze più lunghe.

    RispondiElimina
  8. niente paura...quando fai una gara (e mi sembra già di avertelo detto) devi sparare tutto, soprattutto quando si tratta di distanze così...ventre a terra e pedalare...dai sarà per Rieti...mi raccomando non far altre cazzate..spigni da subito e scendi abbondantemente (e quando dico abbondantemente sai cosa intendo) sotto l'ora e trentasei...e niente scuse

    Carlo

    RispondiElimina
  9. comprendo bene.....
    anche io da quando mi sono buttato sulle lunghe distanze fatico nelle veloci...
    però che ci frega...basta che ci divertiamo :)

    RispondiElimina
  10. Marco, credo invece che erano 10000 precisi

    Marcè infatti o è tutta piatta e dritta e allora guradi solo il crono, o sennò è tutta una cosa nuova. Giusto a Tuttadritta non ce so scuse

    Michè me ne so accorto ....cci loro!

    Giancà non mi deludi, a freddo si ragiona tanto meglio. C'erano i sali, ma anche altrettanti scendi, quello che si perdeva nei sali si poteva recuperare benissimo negli scendi .....e qualcosina in più

    Marco sarà che ho fatto na cifra de lunghi anch'io, ma sta distanza mi sta quasi prendendo con tutte le scarpe! ;)

    RispondiElimina
  11. A Cà, Rieti sarà una seconda GRANAI. Una mezza tirata non l'ho mai corsa, come non avevo mai tirato una 10000.
    A tutta? E una mezza a tutta per me quanto sarebbe?

    Alè quello sempre prima di tutto, sennò famo na finaccia! ;)

    RispondiElimina
  12. e te lo scrivo anche...sei su una proiezione tra un'ora e ventotto e un'ora e trentadue.. però devi sparare tutto...devi andare avanti mordendo l'aria...devi sbavare come quei cavalli a fine gara..non so se mi sono spiegato...no fear

    Carlo

    RispondiElimina
  13. Cà, la prima volta si ha sempre un pò di paura.

    RispondiElimina
  14. se mi dici che ci provi a rieti vengo anch'io e ti seguo e ti romperò con la bici!! che dici

    RispondiElimina
  15. A Rieti avrai la paga del giusto prezzo !!!

    RispondiElimina
  16. so' curioso... benvenuto!!!
    se te metti in testa de prepararla sta 10000 vedrai....
    41' e' una buona base su cui lavora'!!

    RispondiElimina
  17. bel gruppetto... complimenti, se comincia cosi e poi se cresce!!

    RispondiElimina
  18. Gara molto nervosa , con parecchi cambi di ritmo,i 10000 mt sono molto difficili da gestire.

    RispondiElimina
  19. Pensi troppo, ok riflettere e non esagerare, ma non paga conservarsi troppo.
    Penso che quella di domenica era una bella gara tecnica che andava impostata con i tratti in salita ad un passo costante e corto e i tratti piani e sopratutto quelli in discesa senza freni.
    Bravo Gianlù, sei sulla strada giusta

    RispondiElimina
  20. Visto e considerato che nn mi hai nemmeno menzionato, faccio da solo!!!
    Ora sì, puoi dire siamo una gran bella squadra

    RispondiElimina
  21. Carlo ...lo dici da anni ormai

    Bucci come disse Baldini dopo la vittoria olimpica, finalmente è arrivato il momento di 'portare io il conto per tutto quello che ho fatto'!

    Orlà era ora è, vedemo che succede.
    Grazie per il gruppetto, so bravi ragazzi, non sembra dalle facce!

    Franco è un macello la 10000, per ora dai, ho tempo.

    Grazie Giusè, come disse Fat, meno pippe, pensa a correre!

    Battè, ho parlato di me non menzionando nessuno, se ti riferisci alla foto quella avevo.
    Si siamo una grande squadra!

    RispondiElimina
  22. La gara sui 10.000 mt. é tosta bisogna sempre tenere botta ma non sempre é così facile. Comunque se é come dice the yogi allora ci sei nei 40 no?

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi