lunedì 17 gennaio 2011

Parto piano, ma non troppo!

Lo penso sempre alla partenza di una maratona.
Dal 1° Gennaio ad oggi ho corso solo 35km di corsa, lo scorso anno ero già sui 100km, sono in ritardo.
Ma non fa niente, in compenso la tosse è passata quasi completamente, e la settimana passata:
Lun Corsa 40 minuti
Mar Nuoto 50 vasche
Mer riposo forzato
Gio Mattina Rulli 50min Pomeriggio Corsa 1ora con 4x200 + 4x300
Ven Nuoto 50 vasche
Sab doppio Nuoto 35 vasche + Bici 44km vallonato
Dom festa di Sant'Antonio a Monterotondo (riposo)

Ho acquistato sicurezza in acqua, non sono uno squalo (un tonno direi) ma le mie 50 vasche (2,5 km) a stile senza crampi le faccio con tranquillità, consecutive fino ad ora solo 14, le altre sono tutte 100m con recupero 20sec.

In bici ho bisogno solo di fare tanti km, ma ancora è presto, verso Marzo Aprile si comincerà anche a pedalare bene.

E così ho deciso di portare settimanalmente a 2 gli allenamenti di nuoto e a 2 anche la bici, riportando a 3 o 4 la corsa.
Almeno fino a Marzo, quando finirò Roma, la mia 14^ maratona, dove non cercherò più il pb, quello che viene va bene, Roma ormai sta diventando una gara 'turistica', non una gara da pb.
In verità non è mai stata da pb, ma quest'anno ancora di meno, poi tra qualche giorno mi direte la vostra su quest'argomento.
Un solo lungo previsto, il giro del lago di Bracciano di 34km.
Oggi mentre correvo riflettevo su quanto mi piace correre, piuttosto che nuotare o pedalare.
Belli anche loro come sport, il nuoto e la bici, ma fare un passo dopo l'altro è un qualcosa di più bello e gustoso.
Domenica scorsa ho corso con mio figlio, ma anche questa ve la racconto un altra volta!
Share:

25 commenti:

  1. Com'è nuotare in vasca olimpica? Io ho sempre nuotato in vasca corta. in quanto le fai 50 vasche? Se mi dici un'ora, la smetto di nuotare!

    RispondiElimina
  2. Oggi e il 17 gennaio....per recuperare c'è tutto il tempo...praticamente ti toccherà allenarti tutti giorni...dura la vita da triathleta...(:-))))....

    P.s. riguardo la maratona di Roma...cosa intendi dire ?

    RispondiElimina
  3. Ale è come fare le ripetute in pista invece che sulla statale!
    Faccio 50 vasche in un ora!
    Scherzo!!!!
    Un ora e 8 min anche un ora e 10
    Per ora ho il solo obiettivo di arrivare a 50 vasche consecutive a stile senza pause, un po come correre la prima ora di corsa!

    Diego un gran culo altroche! Non avrei mai pensato un giorno di allenarmi 7 giorni su 7.
    Roma?
    Per te il problema credo sia relativo, io partirò in penultima gabbia, io e quelli dalle 3 ore e 20 alle 4 ore.
    Calcolando che a Roma conta il tempo ufficiale...

    - Area di Partenza Top Pettorale da 1 a 50
    - Area A Pettorale da 51 a 600 ( tra 2h20’ e 2h50’)
    - Area B Pettorale da 601 a 3000 ( 2h51’ e 3h20’)
    - Area C Pettorale da 3001 a 7000 (da 3h21’ a 4h)
    - Area D Pettorale da 7001 in poi ( 4h e Fitwalking)

    RispondiElimina
  4. Gianlù , non ti preoccupare che a Roma c'è er Moro che fa la lepre.

    RispondiElimina
  5. Oh ma 14 filate in vasca da 50 non sono uno scherzo!! Io morirei adesso... Vedo che punti sulla varietà negli allenamenti, c'è un motivo o semplicemente non vuoi solo correre? O sei triatleta e non lo so...

    RispondiElimina
  6. Anche se non hai corso gli stessi km dell'anno scorso direi che tra nuoto, correre e bici coi rulli ti stai facendo un mazzo tanto!Sono sicuro che la forma che stai cercando non tarderà ad arrivare. Ciao Gialuca

    RispondiElimina
  7. E se partivi forte che facevi? Doppi allenamenti ogni giorno :D!! Dai Gianlu' che secondo me ci stai già dando dentro ;)

    RispondiElimina
  8. Frà a lepre ar sugo è bona!

    Oliver ancora non sono triatleta, a giugno però lo diventerò!

    Albè lo spero anch'io, grazie per il tuo sostegno amico! :)

    Marco grazie, l'impegno c'è, devo ancora seminare per raccogliere i frutti, diciamo che ora sto arando il terreno :)

    RispondiElimina
  9. Eh ma se entri in gabbia appena apre (munito di catetere vescicale, ovviamente, sennò son cazzi) non dovresti perdere più di un minuto, io l'anno scorso all'incirca a un terzo della gabbia C ho perso esattamente 22 secondi, senza catetere.

    RispondiElimina
  10. Web quello è scontato, l'avrei fatto anche in 2 gabbia. Sarà che per fare quei 3,23 ho dato tanto, e ritrovarsi ancora dietro a 4000 persone e fare slalom, dopo tanto culo, ti rode un pò.
    Ovviamente rispetto per chi corre in 4 ore e anche 5 o 6! Non c'era nemmeno bisogno di dirlo, ma visto mai... ;)

    RispondiElimina
  11. Pardon ero in area B, ma l'anno scorso era con personale fino a 3ore e 30, pettorali fino a 4000

    RispondiElimina
  12. Anch'io l'anno scorso in gabbia B con personale di 3:26 ...ironia della sorte.

    RispondiElimina
  13. Il fatto che continui a cazzeggiare e a non fare quegli allenamenti necessari al PB stanno facendo di te un runner-filosofo di sostanza.
    Fin troppo riflessivo per la tua età ...da una parte ammiro e invidio il tuo distacco, dall'altra temo che il giorno che ti sveglierai(se dovesse accadere) e deciderai di correre una 42km sotto a 3 ore scoprirai che sarà tardi.

    RispondiElimina
  14. aspè, un solo lungo di 34k ma ci sarai arrivato per gradi, si spera?! vedrai che stavolta parti più fresco del solito, caro il mio tonno.....

    RispondiElimina
  15. Giancà, e non è la prima volta che me lo dici, grazie. Imparo sempre tanto dagli altri, e tu sei uno di quelli.
    Sarai un nonno esemplare (e non è una battuta)

    Yò tranquillo, cazzaro si, cazzone no :)
    ...Insuperabile! :D

    RispondiElimina
  16. Che te ne fotte.....scavalca !!!....(:-))))....

    RispondiElimina
  17. certo che con la tosse andare in piscina.
    non è corri il rischio di non guarire più ?
    per roma non manca poi tanto, ma se non cerchi il pb penso che il tempo non ti manchi.
    al massimo, come dice diego, esci 7gg su 7

    RispondiElimina
  18. Credo sia la strategia giusta alternare e differenziare le attività. A primavera inizio anche io con la MTB. Sperem!

    RispondiElimina
  19. Diego macchissenefrega! ;)

    Father quello è sicuro, mettici poi anche il resto ...e le giornate volano!

    Nino è passata ormai, ciò l'anticorpi come quelli de Verdone!! :D

    Daniè la MTB è un bel mazzo rispetto a quella di strada, diciamo due mazzi differenti!

    RispondiElimina
  20. Beh cmq ti sei mosso molto!! da quanto vedo questo periodo ti stà portando a riflettere sulla bellezza della corsa! è un ottima cosa.. partire piano ma non troppo si stà rilevando una buona partenza!! ciao!!

    RispondiElimina
  21. Oh anche quèllo famoso il settimo giorno riposò.. ;)
    Com'è sto giro del lago? piatto,asfaltato ecc. oppure no?

    RispondiElimina
  22. LA CORSA E' SEMPRE LA CORSA PERO' IL TRIATHLON E' DIVERTENTE , PERO' COME DICE GIANCARLO DEVI FARE UNA SCELTA ..... MA L'IDEA DI FARE UN TRIATHLON E' FANTASTICA

    RispondiElimina
  23. ma si proprio nu padellone!!!

    RispondiElimina
  24. Davide devo dire che avevo un pò il timore che questa passione sarebbe passata in secondo piano, ma non è stato così invece!

    Andrè è tutta su strada asfaltata, dicono, qui trovi il percorso
    http://www.traildeiduelaghi.it/Allegati/PIANTINA.pdf
    Ma perchè ci vieni?

    Lello io sono così, un pò strano, oggi corro domani trail dopodomani triathlon ...che ce voi fa! ;)

    Carlo, puoi anche firmarti, padellò!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi