La giusta motivazione

Non sempre è facile trovarla, specialmente nei periodi difficili.
Colpito dall'influenza la sera del 30 Dicembre ancora oggi mi porto dietro una tosse così fastidiosa da far venire mal di testa tutto il giorno.
Un 2011 cominciato male.
Febbre a 39,5 mal d'ossa mal di reni mal di gambe ...uno schifo!
Non mi sono goduto il cenone organizzato con gli amici, lo spumante di mezzanotte, i pranzi e le cene dei giorni a venire ...insapori.
Ieri ho riaperto una bottiglia di Rosso di Montefalco per riassaporare un bicchiere di vino, risultato deludente, non per la bottiglia ma per il palato.
Erano 10 anni che non prendevo un influenza così, e non esagero, ricordo come se fosse ieri.
Capodanno 1999/2000
Mentre tutti festeggiavano l'arrivo del nuovo millennio io ero a letto con 39 di febbre.
Ma il lato positivo della cosa mi porta a dire che ogni 10 anni ci posso stare.
La motivazione
C'è, ma a volte tende a fuggire per altre strade.
Ho ripreso dopo 10 giorni di stop a faticare un pò:
Sabato nuoto 1 ora
Domenica corsa 1 ora
Oggi corsa 40 minuti
e mi sono accorto che
1 nuotare con la tosse non è consigliato
2 correre con la tosse non è consigliato
3 correre dopo questa influenza è stato massacrante

Oggi non sono riuscito a fare più di 40 minuti di corsa lenta, avevo le gambe indolenzite, tanto, per cosa? Per la corsa lenta di domenica.

Ma domani si cambia pagina, oggi quella pagina è ancora bianca, e sono sicuro che le parole da scrivere saranno tante e positive!
Non credo che un influenza stagionale possa abbattermi, ha solo fatto ritardare la partenza dei programmi di 10 giorni, forse qualcosa di più, ma non me ne frega niente!

A Febbraio ho la Roma-Ostia che mi aspetta.
A Marzo ho Roma che mi aspetta.
A Giugno ho Pescara che mi aspetta!

Voglio ringraziare in modo particolare tutti gli amici (e sono tanti) che in questi giorni, quando gli raccontavo che sono iscritto al Mezzo Ironman di Pescara, mi dicevano frasi di questo genere, ne metto qualcuna:
'ma dove vai, non puoi improvvisarti un triatleta'
'guarda che nuotare al mare non è la stessa cosa che nuotare in piscina'
'ma lascia stare, non ti rendi conto di quale cazzata stai per fare'
'lascia perdere, torna a correre, puoi toglierti più soddisfazioni, credimi'
'gareggiare in certe manifestazioni non è come correre una maratona, li devi saper essere all'altezza, o farai solo una figuraccia'

Grazie veramente a tutti, senza le vostre frasi oggi forse non sarei iscritto!
Le vostre paure saranno i miei stimoli più grandi!


...e allora uomo, lascia che la sofferenza si impadronisca di te, perchè la sofferenza uomo, è la debolezza che lascia il tuo corpo! AC

Commenti

  1. A parlare sono capaci tutti....fagli vedere picchia duro !!!

    RispondiElimina
  2. anch'io capodanno a letto.... se fosse superstizioso quest'anno lo passerei con le mani 'in tasca'.....

    RispondiElimina
  3. Daje Gianlù, fagli vedere chi sei!! Ci vediamo alla Roma Ostia sicuro, Miguel forse, stò cambiando società, forse Podistica Solidarietà, se stavi più vicino ti chiedevo di iscrivermi con te.

    RispondiElimina
  4. Se ti può consolare turno di notte a capodanno con l'influenza intestinale, 1° gennaio a letto the e fette biscottate. Poi dopo mi sono rifatto.

    RispondiElimina
  5. Io tifo Master Runners! Bye by Sarah

    RispondiElimina
  6. Io invece dico che sei un grande!

    RispondiElimina
  7. Ah ah..
    Allora ti regalo un'altra frase demotivante:
    "Ma che fai,lascia perdere, magari finisce che ti piazzi tra i primi 10!"

    RispondiElimina
  8. Ah chi fa il triathlon ha tutta la mia stima, qualunque siano i risultati. Faglie vede'

    RispondiElimina
  9. rimettiti presto, e torna a fare quel che sai fare!!!!!!!!....nuotare, bici, correre, ciao

    RispondiElimina
  10. ...di tutte quelle male lingue nessuno ha notato che ti 6 ammalato 2 volte in 10 anni vero?rispetta la tosse e appena puoi butta giù i denti ai tuoi amiconi!

    RispondiElimina
  11. La motivazione.... uhmmm...
    ma non avevi mica in giro una parrucca nera ???

    RispondiElimina
  12. Io invece mi associo alle voci: Lascia perde !
    Alla Roma Ostia te do 5 minuti alla Maratona 10, quella Santa Donna a breve t'accanna, tuo figlio presto sarà laziale etc etc.
    In fede
    Un amico !!!!

    RispondiElimina
  13. L'influenza ti farà più forte.. La polisportiva non può che approvare il programma, però.. mancano Aprile e Maggio...;-)

    RispondiElimina
  14. curati che marzo non è poi cosi lontano

    RispondiElimina
  15. Racconta la verità:
    non hai più l'età! :-))

    (azz anche in rima)

    RispondiElimina
  16. Ma lassa perde, chi te la fa fà? Ormai non c'hai più l'età!

    :-D


    GL Master :)

    RispondiElimina
  17. Ciao Master....
    devi solo avere un pò di pazienza: ci stà anche che arrivi l'influenza.... non fare l'errore di anticipare i tempi. Guarisci bene, prima!

    RispondiElimina
  18. Il loro pessimismo sarà la tua forze..
    Nell'ultimo 99/2000 ero ammalato di brutto anch'io,in una camera d'albergo a Parigi,purtroppo...

    RispondiElimina
  19. Te ne regalo una pure io made in my wife: "ma non puoi alla tua età pretendere di fare certe cose se non le hai mai fatte prima". Come dite a Roma? Faje vede!

    RispondiElimina
  20. Diego, sono solo chiacchiere e distintivo! ;)

    Yò è anche scomodo correre con le mani in tasca!

    Maurì grazie anche del pensiero! In tanti quest'anno sono stati a letto o malati a capodanno, magra consolazione ;)

    Sarah grazie mille cara!

    Karim grazie, detto da te ha un altro sapore! ;)

    Father primi 10!! hahahaha!! Ti adoro!

    Web ci penso io vedrai! ;)

    Domenico la tosse sta andando via, lentamente ma va via! grazie!

    Ari ordinerò per loro dentiere nuove di zecca!

    Pimpe sta sempre li, pronta per l'uso! ;)

    Giancà sei il mio motivatore number one

    Poli ad Aprile e Maggio ci saranno due triathlon olimpici, sto vedendo quali ancora ;)

    Nino sto già in ritardo per Marzo, ma non importa, sarà più bello!

    Giovà comincio a crederlo anch'io :|

    Bruno e due, te sei messo d'accordo co Giovanni? ;)

    Ale stare fermo una settimana mi è sembrata un eternità, sto scalpitando. Immagino chi sta fermo da più tempo! Sono con voi spiritualmente! :)

    Andrè mi danno la carica! Abbiamo un bel ricordo del 2000 allora! :)

    Squonimo ste moji, invece de aiutatte, ...grandi motivatrici!! ...faje vede de che pasta semo fatti!!! ;)

    RispondiElimina
  21. frasi come quelle che hai riportato caricherebbero chiunque! per l'influenza sei stato in ottima compagnia: a parte oggi che finalmente sto meglio per 6 giorni di fila ho mangiato minestrine da spallanzani e riso in bianco...

    RispondiElimina
  22. Maurì quest'anno ha fatto na strage st'influenza.
    Il lato positivo è che più di tanto non abbiamo messo su kili di troppo con quelle belle minestrine! ;)

    RispondiElimina
  23. Gianlù,i malanni?ci stanno pure quelli, la parola d'ordine è reaggire.

    RispondiElimina
  24. Frà, sto reagendo, altrochè!
    Ma hai presente quando un bimbo vuole prenderti a pugni e tu gli metti una mano in testa e lui va a vuoto? ...ecco sto così ancora! :)

    RispondiElimina
  25. Presidè bruciati queste ultime cartucce! Ormai sei quasi un MM 40, o lo sei già?!? IHIHIHI

    RispondiElimina
  26. Battè la vita del podista nasce a 40 anni, io le mie cartucce le ho in canna e tu? ;)

    RispondiElimina
  27. 2011 iniziato con uno scarico a letto...
    Vuol dire che il resto dell'anno sara' a 1000!!!!

    E ci vedremo a Roma! :-)

    RispondiElimina
  28. io mi sono ammalata il 3 gennaio e ho ripreso solo ieri. dura ne?!

    non ti curar di lor....

    RispondiElimina
  29. Marco e che scarico... INTASATO!!!
    Ar Cantinone allora!! ;)

    Monicuzza fa male tutto ancora, ma sta passando. Si stavolta è stata dura! ...ma guarda e ridi! ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi