IL .

 
Anche questa settimana è quasi finita, i giorni passano in fretta, purtroppo o per fortuna.
Faccio un punto sulla situazione, la mia situazione, con particolare attenzione alle sensazioni che sto provando, tante e positive.


Nuoto:
Martedì ho voluto provare a fare i 2000m senza alcun aiuto tipo palette o pullbuoy, mi mancava solo la muta. E' stupefacente quanto questi attrezzi ti aiutino in acqua, mediamente col 'bombolotto' per fare i 2000m ci metto 45minuti.
Fatto i soliti 400m misti di riscaldamento, parto.
All'inizio tutto bene, braccia buone, gambe bene, provavo ad alzare un po più il gomito e allungare meglio il braccio, testa ruotata meglio, etc etc.
Al passaggio del 1800 circa però la tecnica cominciava un pò a regredire, ma migliorerò ancora, sopratutto zero crampi.
2000 in 52min e altri 400m defaticamento
Calcolando che 4 mesi fa impiegavo più di un ora, direi che va molto meglio.

Bici:
Stanno passando i dolori ai reni dopo l'ora e mezza in sella, quando finisce la salita a volte quasi mi dispiace, le gambe cominciano a girare bene.
La cosa bella della bici è che mangio prima di partire, ovviamente non la parmigiana o la peperonata, ma un piatto di pasta con tonno o olio e parmigiano.
Durante bevo, al giro di boa una banana, e quando arrivo bevo ancora.
Domani ancora 80km, di più non posso, purtroppo.

Corsa:
Anche oggi una kilata di ripetute per colpa di Uscuru che stava in pista con Claudia, per fortuna erano qualche 2000 in 8,40 li ho retti bene, e poi due mille finali, senza pretese e senza orologio, non mi ricordo manco quanti ne abbiamo fatti, 4 mi pare, ma sento che le gambe girano bene anche qui.
Domenica sui 10000 vediamo come sto messo, se RB mantiene la parola di partire in progressione per finire in 41min lo seguo, ma ormai credo di conoscerlo bene, cambia sempre (è giusto così) le carte in tavola quando indossa la canotta.

Commenti

  1. Meglio cambiare sempre, la staticità rischia stiticità, e non so quanto possa convenire :D

    RispondiElimina
  2. Gran bella settimana. In vasca il pull e le pale ti servono per fare tecnica e potenza ma sulle simulazioni ti fanno sballare i risultati. Consiglio per migliorare: come nella corsa le ripetute in vasca (dai 50 ai 100 m) sono una manna! Buon week end

    RispondiElimina
  3. te l'ho sempre detto che frequenti gentaglia... :P a prop: ci si vede all'appiarun! ti anticipo che ci sarà una guest star prestigiosa....

    RispondiElimina
  4. Appero'...e mica bruscolini...!!
    Finisce che nun t'aripijo piu'...!!!

    RispondiElimina
  5. Bruno è vero e al 100% non conviene!
    Ma come la metti la metti la corsa mi da la maggior soddisfazione

    Squonimo grazie del consilio, sono sempre ben accetti! Grazie anche a te!

    Yò e chi sarà mai? Qualcuno più importante di me?!?!?? :D

    Bucci sai come sono io, alti e bassi, non è detto dai! ;)

    RispondiElimina
  6. impossibile! diciamo 'altrettanto' importante... :D

    RispondiElimina
  7. Vorrei far quello anche perchè ho un tendine che pizzica e sono stato fermo ven e oggi solo che se Zorro va via ...lo devo seguire ...penso che lui farà 41 netto, ma se fa meno come faccio a farmi battere.

    RispondiElimina
  8. SEI PROPRIO SICURO DI SEGUIRE GIANCO'????

    RispondiElimina
  9. RB è un bugiardo! quando si mette il pettorale parte in 4 e chi lo vede più :)

    RispondiElimina
  10. ci stai dando dentro di brutto.
    grande

    RispondiElimina
  11. Yó me stai a incuriosì!

    Giancà in matematica se dice cmd, finalmente ho conosciuto Zorro, peccato che in gara non l'ho riconosciuto subito

    Lello è ancora affaticato per Roma, ma nonotsnte tutto è ancora inarrivabile per me

    Valeria ormai è conosciuto per le ca..ate che predica, quasi quasi mi ricorda un Imprenditore che ieri ha vinto un dèrby! :D

    Nino decisamente, speriamo tengo botta!

    RispondiElimina
  12. Giancá volevo dire CVD, cmd è deformazione professionale!:)

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi