...diciamo ancora un po incazzato?


Oggi scrivendo una mail a Stefano ho scritto che paradossalmente, con l'avvicinarsi di Giugno, non ho più la cattiveria che avevo fino a qualche mese fa, cattiveria che in questi lunghi e interminabili 10 mesi mi ha accompagnato, e che piano piano sta andando via.
Cosa che mi ha fatto pensare, perchè effettivamente è la verità.
Pensavo allora che stesse scemando dentro di me la voglia di andare a fare questo Mezzo Ironman, lo riscrivo per intero dopo tanto, Mezzo Ironman, CopperMan dissi allora.
Ma non è così.
Oggi mentre nuotavo riflettevo, non ho più cattiveria, è vero, diciamo che sono ancora un pò (parecchio) incazzato, e che ho tanta determinazione di andare fino in fondo, tanta voglia di faticare con quel pettorale addosso, ma anche tanta calma, tranquillità e serenità di andare a divertirmi sul serio.
Divertirmi, faticare e sorridere, come ho fatto lo scorso anno nella foto sopra, quando sono uscito dai miei primi 1900m nel mare mosso di Pescara, ero contento come un bambino al giorno del suo compleanno, e così tornerò sul campo di battaglia.
Saranno i quarant'anni che si avvicinano, sarà dunque la vecchiaia, ma non sono mai stato così bene e in pace con me stesso.
Mercoledì prossimo insieme a Giancà faremo l'olimpico a Vico, esordio per entrambi sulla distanza, ma entrambi con lo sguardo rivolto oltre gli Appennini.
La Nave di Cascella è il nostro vero obiettivo, Mercoledì sarà solo una verifica del nostro vero potenziale.

Commenti

  1. Il tuo potenziale Gianlù è grande l'hai dimostrato su quel pezzo di lungomare.
    Stavolta non puo' succedere nulla.
    Farai un garone... e la vecchiaia lasciala a me.
    La caad per Vico mi tranquillizza un po' di più.

    RispondiElimina
  2. bella gianlù, questo è lo spirito, con la rabbia non ti godresti niente!

    RispondiElimina
  3. mi sembra lo spirito giusto!!
    ma scusa, hai esordito con un 70.3? pensavo avessi fatto altri olimpici.....

    RispondiElimina
  4. lo dici adesso, a bocce ferme! ;) secondo me hai solo preso na rincorsa troppo lunga — vedrai più avanti....

    RispondiElimina
  5. Giancà grazie, a me invece la caad non mi tranquillizza per niente!

    Stè tutto sto tempo mi ha quasi logorato pissicologgicamente!

    Mauro, volevo fare l'esordio lo scorso anno proprio all'olimpico di Vico, ma ero solo, tanto valeva farlo a Pescara

    RispondiElimina
  6. Yò e forse è stato un bene, ma non potevo fare diversamente :)

    RispondiElimina
  7. 40 anni vecchio....io a 42 mi sento un ragazzino!!!

    La cattiveria , agonistica s'intende , uscirà al momento giusto.

    RispondiElimina
  8. Gianlù la calma è la virtu dei forti , tu lo sei abbastanza.

    RispondiElimina
  9. Secondo me stai solo prendendo coscienza dei tuoi mezzi, ti senti più preparato e un pochino meno incazzuso... ;)

    Buona gara, son sicuro che ti risveglierà l'appetito!!

    RispondiElimina
  10. è lo spirito giusto per far bene!
    vai e spacca

    RispondiElimina
  11. ....e vuoi vede' che invece der distintivo, tiri fori un par de tessere e finalmente chiacchieri un po' de meno.... ?!?!?
    A posteri l'ardua visione...

    ^__^

    RispondiElimina
  12. Riguardo a Vico dell'anno scorso ricorda che l'Iron Man è un uomo solo!!!!! Ammazza che voglia di triathlon che mi fate venire....venerdì mi stavo per comprare la bici senza sapere ne quando usarla ne dove tenerla!!!!

    RispondiElimina
  13. mettiamola così: sei un esmpio da imitare.
    Stavolta ti tocca solamente arrivare al termine per farlo diventare evento, ma saremo ad applaudirti comunque! I 40 anni sono un dettaglio, ma fidate hanno barato all'anagrafe!

    RispondiElimina
  14. la quiete "prima" della tempesta...vedrai che in gara ti scateni...a tutta!
    in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  15. È quando si è in pace con sè stessi che si ottiene il meglio ;)

    RispondiElimina
  16. Corrà siamo giovani, l'importante è sentircelo dentro!

    Damas forse è meglio sai! :)

    Franco grazie, lo saprò essere al momento giusto! ;)

    RispondiElimina
  17. Clod e ad essere sincero, dopo tanto allenarsi, è stato un bel risveglio, anche se il nuoto è mancato

    Tosto a momenti spaccavo davvero …ancora! :D

    Bucci oggi te saresti divertito pure tu ;)

    RispondiElimina
  18. Luca e prenditene una usata a pochi euri, poi tutto vien da se!

    Battè proprio un esempio non direi, grazie per la tua bontà :)

    Luì oggi ho tentato, ma non ero poi così motivato, a Pescara invece darò veramente tutto e anche qualcosa in più!!!

    RispondiElimina
  19. Bruno allora starò calmo fino al 9 giugno ;)

    RispondiElimina
  20. Gianlù io sono fatto strano.....se decido di prendere la bici ne compro una buonina anche perchè ho fatto il "ciclista" per un anno e avevo un bel mezzo!!! Il problema è che non c'è un solo motivo al mondo per il quale dovrei buttarmi in quest'avventura.....la prima volta ci sono "cascato" perchè mio padre ha smesso di pedalare e mi ha dato la sua e da lì poi è iniziato il mio anno ciclistico. Quando c'è Trevignano????

    RispondiElimina
  21. Trevignano c'è il 20 maggio, dai che alle 13 come dice Giancà, gambe sotto al tavolo e magnamo tutti insieme!!
    Pijate sta bici e pedala daje Luca!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi