venerdì 6 settembre 2013

Benvenuta Carletta

Una bella pulita, una ruota posteriore anni 80 (provvisoriamente gli ho montato le mie Mavic) una messa a punto in generale e Carletta è di nuovo pronta per andare in giro!
Un regalo di un vecchio amico (anche da qui il nome) che la teneva nel suo garage da ormai troppi anni, regalo alquanto gradito, soprattutto dalla mia signora che per la terza volta vede entrare in casa una due ruote da corsa!
Per il prossima anno sarà pronta per l'Eroica!
Benvenuta Carletta!
Share:

18 commenti:

  1. tu lo sai che ormai ti sbbiamo perso, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nino comincio ad avere qualche dubbio anch'io...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Preparame 'na branda, non sporco, magno poco (ao) e vado a passeggio da solo

      Elimina
  3. Da Aran a Carletta... però, che salto! Che sensazioni ti danno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarah sono due sensazione completamente diverse ma entrambi emozionanti!

      Elimina
  4. Ma la notte dormi ancora con ua moglie, si?

    RispondiElimina
  5. Hi, hi.. Devo iniziare anch'io a dare un nome ai ferri del mestiere!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle scarpe però devi dargli un nome solo, non due!

      Elimina
  6. tua moglie sarà pronta per l'eroica? o la bici?

    RispondiElimina
  7. io avevo una vecchia willier in acciaio color rame, regalata a quelli del Mato Grosso! un vero peccato col senno di poi. ora per fare l'eroica dovrei noleggiarla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianlu fattela prestare, non noleggiare :)

      Elimina
  8. Tua moglie ti farà fare l'eroica alla bersagliera, come diceva Fantozzi (senza sella)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessà, manca solo una ruota, per fortuna la sella c'è :D

      Elimina
  9. Atala è stata la mia prima "vera" bici..una mtb con ammortizzatore davanti (dietro ancora non esistevano) e cambio shimano....ahhhhhh quanti ricordi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia prima invece è stata una Chiorda :)

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi