H2O

Un giorno come un altro, nuvole incerte all'orizzonte, decido di uscire lo stesso in bici, ho tutto l'inverno per stare sui rulli.
Tatticamente aggiro i nuvoloni carichi di pioggia, e tutto funziona.
Ci sono dei tratti però dove l'asfalto è pregno d'acqua, e dalle ruote schizza acqua sulle scarpette fino a inzupparle per bene tutte quante. Poco male, almeno sono asciutto dalla vita in su.
Tutto questo fino a 10km da casa.
Non ho mai preso tanta acqua in bici, secchiate e secchiate da tutte le parti, la macchine che al loro passaggio mi spruzzano acqua mista a fango in faccia, le buche che non vedi, le mani che scivolavano sulle appendici... ma almeno non ho forato, vediamo il lato positivo.
Fortunatamente avevo messo le lenti gialle agli occhiali per vederci meglio, anche se la visibilità sotto l'acquazzone era veramente ridotta.
Malgrado questo sono tornato a casa soddisfatto come un ragazzino!

Finalmente sono riuscito a togliere anche le scritte sulla ruota anteriore di Aran, adesso manca solo un ritocco finale e la mia 'bimba' è perfetta!

Commenti

  1. ha aiutato la pioggia mista fango a scrostare le scritte sulla ruota?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma de che Marco... jò dato de carta vetrata!

      Elimina
  2. Caspita, che bici pro!!!! Fa quasi paura... ;-) Bye by Sarah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sarah! Deve far paura ai miei avversari!! :D

      Elimina
  3. "almeno non ho forato"
    che fai prendi per il culo?

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. anche a me lo scorso anno era capitato di rimanere sotto un diluvio da panico...
    bella esperienza..si si! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mauro bella si, ma di quelle che una basta e avanza!

      Elimina
  6. non sei caduto. mi sembra già più che sufficiente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nino infatti, guardiamo il bicchiere mezzo pieno!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Guzzo un giorno pedaleremo insieme, ho come una strana sensazione...

      Elimina
  8. davvero basta poco, certe volte: una bici, un pò d'acqua e torniamo felici come bimbi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti Yò, gira e gira... ce vo tanto poco!

      Elimina
  9. Ma è una bici quella?! Che ignorante che sono in materia..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fausto quella non è una bici, quella è Aran! :D

      Elimina
  10. uomo bagnato uomo fortunato :) eh he he

    RispondiElimina
  11. quel che conta è che ti sia divertito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si Maurì, è come quando tutti ti guardano correre sotto la pioggia, ridono tutti, ma sotto sotto un po d'invidia la provano! ;)

      Elimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi