Attimi di panico da ricordare



Ho ricevuto una mail da Ironman Austria con questa foto e appena l'ho vista ho capito meglio perché ero nel panico poco dopo la partenza nel mio primo Ironman.
"Cerchiamo di non partire a sinistra, sicuramente partiranno tutti da li perché il percorso è dritto fino alla prima boa..."
Ovviamente io Stefano e Giancarlo a Klagenfurt eravamo sotto alle mongolfiere, il punto indicato dalla freccia può segnare orientativamente la posizione dove ho nuotato nei primi 200m, una catastrofe di schiaffi e botte.
Ma comunque ne sono uscito vivo.

Non date mai retta al Panda.

Commenti

  1. Risposte
    1. Si Fausto, ma seguiva i primi non noi ;)

      Elimina
  2. se partivi a destra magari allungavi di dieci minuti e poi non me riprendevi alla corsa e addio finale televisivo....

    sto già studiando la traiettoria ideale per francoforte...

    RispondiElimina
  3. ...però ammettilo... mai schiaffi e botte divennero così bei ricordi!!!

    RispondiElimina
  4. Mi ricorda la mattanza con le tonnare! Poi l'acqua è diventata rossa??:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna no, al massimo qualche chiazza marrone! :D

      Elimina
  5. e infatti a te la do sbagliata...

    RispondiElimina

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi