BREAKING NEWS

domenica 16 marzo 2008

Classifica 14^ Maratona della Citta' di Roma 2008

Classifica generale


Cognome Nome Tempo RealTime
IGNEO GABRIELE 3.08.52 3.08.32
MACELLARO LUIGI 3.09.34 3.09.15
STELLA GIACOMO 3.10.15 3.09.53
CHIU' FABIO 3.19.52 3.19.19
TEODORI LUIGI 3.24.34 3.24.04
REFRIGERI GIOVANNI 3.25.59 3.25.59
CARLETTI ALESSANDRO 3.29.11 3.28.38
FEDERICI PINO 3.36.09 3.35.23
DI FRANCESCANTONIO MAURIZIO 3.36.35 3.35.51
BREGA ANTONIO 3.36.35 3.35.16
LORETI LUCA 3.43.45 3.42.02
RANALLI VITO 3.43.54 3.43.35
BENEDETTI ANTONIO 3.49.04 3.49.04
SIMEI GIANLUCA 3.54.13 3.52.52
BUZZI ADEMO 3.57.07 3.55.46
BRANDI MAURO 4.00.20 3.59.46
FRANCESCHINI MASSIMO 4.04.06 4.03.20
LORUSSO EMANUELE 4.12.41 4.11.01
BERNARDINI NELLO 4.12.41 4.11.41
MORETTI GIUSEPPE 4.12.41 4.09.59
SABATINI MASSIMILIANO 4.18.38 4.16.54
SERINO MARIO 4.19.02 4.15.05
DI FRANCO ANDREA 4.20.26 4.16.53
DE VITA CLAUDIA 4.40.13 4.37.19
SCUNGIO VINCENZO 4.51.56 4.48.22
VALENTINI STEFANO 5.09.35 5.07.26
BERNARDO PIETRO 5.09.53 5.07.47
ANTONELLI GIOVANNI 5.24.47 5.22.07

21 commenti :

  1. Giornata stupenda...Tutti bravi, tutto perfetto...ma...c'è sempre un ma:
    durante il servizio ristoro al 25° mi si è riempita la macchinetta digitale d'acqua, causa rovesciamento di bottiglia su marsupio,purtroppo,e lo dico a malincuore veramente, sono andate perse quasi tutte le foto, se ne sono salvate 24 ma tra le più insignificanti!!!
    A parte st'episodio del cà, è stata una gran bella esperienza questa del ristoro...Ma porcaccia miseria sono andate perse foto e macchinetta soprattutto (usata 2-3 volte)!
    Ad ogni modo bravi veramente a tutti, ma soprattutto ad uno:
    dajè antò, ce sei riuscito a ricchiappacce a me e Simei, l'hai detto e l'hai fatto..e mo chi te regge più!

    RispondiElimina
  2. contrordine:qll di prima nn era uno scherzo ma forse la stanchezza de sta giornata s'è fatta sentì e m'ha chiuso occhi e cervello!!!FOTO SALVE!!!

    RispondiElimina
  3. COMPLIMENTISSIMI ANCHE DA PARTE MIA !!!

    E chi ve tie' piu' rega'....

    Qui ce state a fa' ffa' a figura delle zaganelle...!!

    Per i ristoratori : che spettacolo che eravate.....
    Parevate veri veramente e seri seriamente...!!

    ahahahahahahahahahahahahhah

    RispondiElimina
  4. Comunque chicchi....

    cominciate a strigne le chiappucce :
    er sottoscritto s'e' fatto 17 km a 4.47 raccontando barzellette ai due ciancicagnocchi de Antonio e Gianluca, oltre che a pijaje da bere e li spugnaggi.
    Come lungo lento puo' anna'....

    RispondiElimina
  5. Appro e poi posito....

    A Orla'....
    sembravi un commesso de' a' Rinascente,
    tutto ampettito comme ke stavi....

    ahahahahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  6. Bella gara.
    Peccato che per l'ennesima volta ho fallito l'aggancio delle 3 ore e 30!!! Comunque ho migliorato di quasi 5 minuti il mio tempo sulla maratona. Chissà, forse de sto passo, co sto miglioramento che ho anno dopo anno, quando avrò settant'anni.... Tutto ok fino al 37° km....poi....che ve lo dico affà!!!A un certo punto i conti non tornavano più ed ho iniziato a giaggiare attorno ai 5 e 30/km. (fino ad allora io e Gianluca avevamo tenuto per più di 25 km. un ritmo perfetto attorno ai 4,45 - 4,50/km.) sono comunque riuscito a farla tutta di corsa.Un ringraziamento a Marco (aooo...servitore perfetto...ve lo raccomando...te ferma l'aria, te pija da beve, te fa ride pe strada quanno comincia a fasse scuro, te dà consigli e...se n'cazza pure se provi a pià scuse e vai troppo piano o provi a fermatte nei rifornimenti).
    Complimenti comunque a tutti...e che tempi, certe persone...se comincia a fa sul serio!!!

    RispondiElimina
  7. Foto 14a Maratona della Città di Roma - 2008
    http://fotogare.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. bravi tutti
    carlo bons

    RispondiElimina
  9. Complimenti davvero a tutti!!!
    I complimenti vanno anche ai ristoratori!!

    RispondiElimina
  10. Bravi! Complimenti per la nutrita partecipazione!

    RispondiElimina
  11. Ce l'ho messe puro io le foto, fatte in corsa pero'... so' quello ke sso'...!!!

    RispondiElimina
  12. Ancora non mi sono ripreso dall' emozione, anzi, man mano che riprendo le forze mi aumenta sempre di più... Ancora ricordo 7 mesi fa a fine Agosto quando dopo 15 anni di dolce far niente ed un pacchetto di sigarette al giorno corsi i miei primi 20 minuti... mi sembravano un'eternità e finii con un fiatone incredibile. E Domenica ho finito la maratona di Roma senza particolari scompensi fisici a parte il dolore alle gambe (impressionante)e la crisi che sebbene è durata dal 30° circa al 39° mi è svanita a 3 km dalla fine preso da una scarica di adrenalina incredibile. Quando giri poi per via di San Gregorio e vedi l' Arco di Costantino e sai che è finita dopo che in questi 7 mesi ti alzavi alle 5,30 del mattino o la sera alle nove stavi ancora correndo sotto il freddo, beh ragazzi, una sensazione indescrivibile che anche voi conoscete bene. Avrei potuto correre per altri 5 km... Ora allenamento mirato e più di qualità, meglio andarci cauti per un pò altrimenti rischio di bruciarmi da solo. Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
  13. ....Belle sensazioni che riesci ad esprimere....

    E' proprio cosi' quando arrivai al traguardo della mia prima maratona provi tutta quella ridda di sentimenti.

    Allora ti aspetto a raccontare quello che proverai quando terminerai il tuo primo Passatore....
    Moltiplica tutto cio' che hai provato almeno x 5 !!!!

    RispondiElimina
  14. hai corso la 100 del passatore? Tosta eh? Come si affronta una 100 km?

    RispondiElimina
  15. L'ho fatta 3 volte....
    La preparazione non differisce molto dalla maratona e deve cominciare almeno 4 mesi prima.
    Fondamentale e' il lunghissimo-lento che non sara' solo superiore ai 20 km ma dovra' durare
    sulle 6 ore minimo.
    Se non hai la possibilita' di farlo tutto in una seduta, puoi correre 3-4 ore il sabato
    prima di cena, andare a letto SENZA mangiare, ripartire la domenica mattina presto, SENZA mangiare
    e farti altre 3-4 ore pre simulare quanto sopra.
    Quando effettui questo lunghissimo puoi alternare la corsa a brevi tratti di camminata veloce,
    meglio se fatta in salita (piu' avanti capirai perche').
    Le ripetute saranno non piu' di 1 - 2 km ma di 5 - 7 km.
    Io ho utilizzato un paio di maratone come allenamento al Passatore.
    Nella tua prima volta, durante la gara, quando incontrerai i due tratti di salita (Fiesole
    3 km) e Borgo San Lorenzo (15 km l'Appennino), ti consiglio di sostenere un' andatura da
    camminata veloce per non affaticare la muscolatura.
    Finito l' Appennino ti aspettano 45 km di discesa e pianura che ti farai agevolmente
    con i muscoli non piu' affaticati dalla salita.
    Ti fermerai a bere ad ogni ristoro (ogni 5 km) ed partire dal 30 km SEMPRE a mangiare qualcosa.
    Considera che per me e' piu' difficile fare il record o tentarlo nella maratona che
    correre tranquillamente il Passatore.
    La prima volta che arrivai ho fatto uno show.... che se 'so rivoltati tutti quanti in piazza a Faenza !!!!

    Beh allora..... ti ho incuriosito ?!?!?

    Ciao ed un abbraccione

    RispondiElimina
  16. m'hai fatto fomentà... prima o poi vorrei sicuramente farla, ora devo migliorarmi un pò ma le ultra e le 100km mi affascinano in maniera particolare. Prox obiettivi comunque la Terminillo Skyrace e poi Firenze. Salutoni e a presto

    RispondiElimina
  17. Leggervi è un piacere:
    penso che + o - tutti abbiamo provato certe sensazioni, ma sentirle raccontare e tornare indietro nel tempo fino alla nostra prima maratona è sempre un dolce ricordare, un passato che è fin troppo presente che mai ci annoierà!

    RispondiElimina
  18. Eh eh.... allora oltre che quel ciancicagnocchi de Orlando vorra' dire che aspetto pure a te....
    Pssss... nun me lo ffa' di' troppo forte, si no quello nun ce crede piu'...!!!

    ahahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi