venerdì 18 novembre 2011

A metà dell'opera


Domenica mattina ho concluso la 5^ settimana di preparazione per Pisa, in tutto ne farò 10, dunque sono a metà, ecco svelato il titolo del post. (Holmes)

Stò leggendo il libro sulla velocità dove il nostro Califfo ha contribuito con le sue idee ed esperienze, sicuramente non è proprio adatto a me, che di velocità conosco solo i 130km/h in autostrada come limite e i 90km/h sulle statali, ma il sapere non ha mai fatto male a nessuno.
Come ho cominciato a leggerlo ho capito che è un libro differente dagli altri libri 'tecnici' che fino ad oggi ho letto, la lettura scorre facile e la semplicità con cui certi concetti tecnici vengono spiegati ti fa aprrezzare il contenuto, contenuto che esce dai consueti schemi, che fino ad oggi hanno portato i nostri atleti italiani al top(pare) della loro performance (ma a Londra 2012 qualche made in italy correrà i 100m?)

Compratelo e leggetelo, non ve ne pentirete.

Ma dicevo, metà dell'opera, e diversamente da come ho sempre fatto (anch'io sono inconsapevolmente uscito dai miei schemi) la tabella dei miei allenamenti che si stà generando è nuova rispetto alle mie precedenti.
Progressivamente e in poco tempo (22 giorni) sono passato da 20 a 32km di fondo, in particolare:
20km a 5,10/km (il primo lungo post-giugno)
27km a 4,50/km (su percorso ondulato)
30km a 5,00/km (finiti male in quanto partito a digiuno alle 14.00)
32km a 4,53/km (finiti in progressione a 4,30)
L'ultimo è uscito per caso, sono andato con l'intenzione di fare una 20na dato che 7 giorni prima avevo rifatto i 30 dopo tanto tempo. Ma dato che gli ultimi 7km dei 30 sono stati pura sofferenza (avevo finito le scorte di tutto, insulina, glicogeno, grassi...tutto!) non riuscivo a levarmi dalla testa che avrei potuto ripetere i 30.
Passo i 15km in 1:16:12
mi sento strabene
Passo i 21km in 1:44:42
Passo i 32km in 2:36:39
Sto bene, e visto questo metto in pratica (inconsapevolmente) il concetto ieri letto:
interrompere il lavoro nel momento in cui si effettua perfomance vicine o superiori al proprio pb
Questa settimana solo corsa lenta, due lavoretti poco impegnativi e domenica 20km di corsa rigenerante.
Ho già in mente il ritmo gara per Pisa, ma non sarà da pb, fino a fine anno voglio solo liberare la mente, anche se da lunedì è iniziata la sfida!
Share:

11 commenti:

  1. Pisa sarà un bel weekend in compagnia.
    poi però si inizia a far sul serio

    RispondiElimina
  2. A meta' dell'opera eh ?!?!?
    che d'e'... le chiacchiere or distintivo ?!?!?!?!?
    ahahahahahahah me l'hai servita sur piatto d'argento a ciancikagnokkiiiiii...!!!

    RispondiElimina
  3. Non je da retta a Marco,leggendo i tempi di allenamenti vai benissimo.

    RispondiElimina
  4. A Pisa(se vengo) ti arrivo dietro ...il sorpasso lo sto studiando su un altro percorso.

    RispondiElimina
  5. con tutto quello che mangi a leggere i tuoi post , ne hai da correre ..... qual'e il ritmo che imposterai a pisa??????????

    RispondiElimina
  6. v'aavevo detto che i concetti ponno esse utili a tutti!
    hai sostituito la ragione alla sensazione, hai fatto bene.
    luciano er califfo.

    RispondiElimina
  7. Alè detto così sembra che vado a fà er turista!!
    Da Gennaio si torna a sudare di brutto!

    Bucci ce l'hai con me?

    Franco nte preoccupà, non infierisco su di lui solo perchè semo amici!

    RispondiElimina
  8. Giancà la pacchia è finita, ormai ci sei dentro, anima e corpo, datte da fà!

    Lello lo dico dopo l'ultimo lungo, ma sto sui 4,50 forse 4,45

    Lucià un bel libro, ho fatto anche i complimenti a Gianluca

    RispondiElimina
  9. per avere la mente completamente libera a Pisa vacci in treno che non vorrei dovessi concentrarti a montare le catene ;)

    RispondiElimina
  10. Io, se parto per fare x km, non riuscirei mai a farne più della metà in più.. la mente si metterebbe contro. Buon per te che riesci a modificare la lunghezza con questa facilità, vuol dire che il fondo non ti manca ;)

    RispondiElimina
  11. Ari vistii precedenti la prendo seriamente in considerazione! ;)

    Marco la voglia e la rabbia del 'fallimento' precedente sono stati un mix esplosivo, non ti nascondo che anche per me è stata una sorpresa :)

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi