BREAKING NEWS

lunedì 30 gennaio 2012

Vizi e Virtù

La tavola 'sbandita'
La tavola alla fine di tutto, è sempre la protagonista, uno dei 7 vizi capitali, che ci contraddistingue oggi come i disfattisti della nostra anima, oltre che corridori della domenica.
Siamo i peccatori di gola, ma compensiamo comunque con le nostre virtù, e a dirla tutta ne abbiamo a sufficienza per rimediare al nostro presunto peccato.
Franco da San Cesareo è stato un untore del peccato chiamando venerdì scorso a raccolta 6 peccatori rinomati del centro Italia, formando così quella che possiamo definire la setta di Gennaio, I Polentari.
Salsicce spuntature e cicoria di campo ripassata hanno fatto da contorno a questo mare giallo con i suoi fiumi affluenti di Brunello e Nero d'Avola.
I Polentari sono stati assolti per buona condotta, rimandata a Gennaio prossimo l'udienza.
Ieri ancora a tavola dopo la 3 Comuni, antipasti misti mare e monti con tris di primi frittura dolce e caffè, un peccato che nuovamente ho commesso, ma stavolta senza la solita compagnia.

Compagnia che però è stata molto gradita lungo i 22km di una gara che avrebbe avuto la solita cronistoria se non fossi partito con l'ambulanza che per poco non ci investiva, insieme agli Alessandri della squadra più grande d'Italia, 2km di chiacchiere e corsa gradevoli. Lunga invece la passeggiata fatta con Yò e Chicco che dal 6°km hanno condotto una gara da manuale, passo costante malgrado le onde e il mantenimento leggermente più lento ma costante negli ultimi km dopo la ritta via del (credo) 16°km, che mette a dura prova qualunque schiena gambe e piedi.
Sono stati due ragazzacci veramente in gamba, e di questo sono sincero, un buon risultato per Roma.
La mia caviglia da prima della partenza, non so perché, si è lamentata, il tendine tirava lieve, e allora ho un motivo in più per andare piano.
Ghiaccio tutta la sera e arnica a volontà da oggi.
Strano perche la settimana passata ho quasi l'impressione di aver fatto poco o niente visti i 6 allenamenti fatti, che a primo impatto mi ritraggono come un falso modesto, ma se poi si dividono per le tre attività diventano solo due allenamenti fatti.
Ricomincio oggi di nuovo a faticare con le giuste dosi (-131), rallentando un pò la corsa (visto che il tendine ha reclamato, ma già da stamani non parla più), menando con le braccia l'acqua clorata e producendo watt con le gambe, in attesa che finalmente arrivi Lei.

17 commenti :

  1. Sei abbastanza veloce nel cambio tra primo e secondo piatto ?

    RispondiElimina
  2. allora dovevi esserci ieri al pranzo della Flippe....vino vino e ntato cibo...si nuota, pedala e corre...ma a tavola sempre a tutta

    RispondiElimina
  3. -131...ma penso che con la corsa sei già bello avanti no?vai Gianlù!!!

    RispondiElimina
  4. chi o cosa stai aspettando? sarà mica la nuova bike????

    RispondiElimina
  5. una gara intensa quanto inaspettata, almeno per quanto mi riguarda... e stai a vedere che col mio passo t'ho salvato il tendine! :))

    ps. quel menu l'avrei particolarmente gradito, anche se nemmeno l'altro era poi così male....

    RispondiElimina
  6. Giancà, abbastanza direi, basta avere il secondo pronto ;)

    Alè comincio a pensare che lo sport sia solo una delle nostre scuse! :D

    Teo grazie! ..forse si, ma non puoi tralasciarla troppa, specialmente la corsa che è lo sport più impegnativo dei tre ;)

    RispondiElimina
  7. Mauro :) fuoco! :)

    Yò sicuramente si. A proposito, ho in ostaggio una tua sacca, se la rivuoi devi pagare il riscatto, modi e tempi da definire, rimani in contatto! >:)

    RispondiElimina
  8. quello che vuoi ma non farle del male, è un caro ricordo... :D

    RispondiElimina
  9. l'importante ora è che la caviglia abbia finito di baccagliare e che tu abbia ripreso a faticare, su tutti i fronti, per Lei.

    ps: anche se in ritardissimo auguri al tuo Lorenzo

    RispondiElimina
  10. Salsicce spuntature e cicoria di campo ripassata... VOGLIO LA FOTO RICETTA!!!

    RispondiElimina
  11. Mannaggia la sbomballata che me sso' perso...!!

    RispondiElimina
  12. se si tratta di tavola mi sa che sei da primato

    RispondiElimina
  13. Yò io sono un gentiluomo, sta mangiando tutti i giorni, tranquillo! ;)

    MAurì grazie mille, per gli auguri non si è mai in ritardo :)
    No, per lei non fatico, ma sarà Lei a farmi faticare ;)

    Guzzo devo sentì la moje de Franco per la ricetta!

    RispondiElimina
  14. Bucci ormai sei perfetto, non ti si può rimproverare niente :|
    :)

    Nino è più forte di me, non ce posso fa niente!

    RispondiElimina
  15. ..questo mare giallo con i suoi fiumi affluenti di Brunello e Nero d'Avola..
    sei un poeta Presidè, me sò commosso :D

    RispondiElimina
  16. a tavola siete sempre da podio .... e alimenti leggeri da sportivi....

    RispondiElimina
  17. Battè, pane e Dante me so magnato!! :D

    Lello lo sai no, corriamo per quello! ...credo di averlo realizzato finalmente!!! :P

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi