BREAKING NEWS

giovedì 17 maggio 2012

Riflessioni in corsa

Motivo n°1
Ieri mentre correvo ho pensato tanto al perchè, o meglio, cosa mi spinge a faticare così tanto.
E la risposta è stata che ...non c'è, non c'è un motivo in particolare, ma tanti tutti messi insieme.
Ci ho pensato talmente tanto che mi sono ritrovato a fare 16km in progressione con l'ultimo km fatto a 4,20
La corsa in tanti dicono essere noiosa, ma io dico che è noiosa per quelli che non sanno correre.
Mi diverto molto in vasca, e mi diverto e soffro (volutamente) tanto in bici, ma quando corro è diverso, è come tornare a casa dopo una giornata di lavoro.
Non è ancora tempo per definire tutto, ho altri pensieri adesso, ma ho già deciso che a Ottobre correrò la 42km a Monaco di Baviera e a Dicembre correrò a Reggio Emilia, due maratone che non ho mai corso, la prima per ritrovare la forma e la seconda per cercare la prestazione.
Mi sono sbilanciato, lo so, e a questo punto vorremmo tutti sapere nella prestazione a quale cifra  si punterà?
La prossima volta che corro ci penso.

20 commenti :

  1. il primo amore non si scorda mai!!!!!!!!!
    correre e' bello e divertente
    ma quelle 3 vengono con te a pescara??????????

    RispondiElimina
  2. gran begli argomenti! mi piace come sai sdrammatizzare la piega metafisica.... :))

    ps. certo che se cominci adesso a sbatterti, saranno 7 mesi mooolto lunghi..... ;P

    RispondiElimina
  3. La foto rientra nella categoria "pubblicità ingannevole"...nessuna che corre o fa triathlon può permettersi quelle tette!!

    RispondiElimina
  4. A'nfame ...a dicembre invece di Reggio Emilia andiamo a fare la cost to cost ad Amalfi ...altro clima... niente nebbia ...spaghetti a vongole e tazzuliella e caffè.
    3h e 19 te lo faccio fa io ... a calci !
    oggi 16km pure io ...ma con 2km da 11 a 13 in 7.59... è che stavo a casa pure io non te crede

    RispondiElimina
  5. Quoto Cristina ...da te una brutta caduta di stile ;DDDDD

    RispondiElimina
  6. concordo con la foto... IL TRIATHLON E' BELLO!!!

    RispondiElimina
  7. Le tette di quella in bici non le vedo. Potresti mandare la ripresa da davanti?

    RispondiElimina
  8. Cristina, là sopra, ha ragione: bocce di questo genere sarebbero un grave impedimento per l'aerodinamicità dell'azione! Per il resto, concordo su tutta la linea.
    Anche io sto programmando la maratona autunnale, anzi due (una di riserva... ha ha!).
    Ma si può? é una malattia...!!!
    Comunque, a Reggio lo scorso dicembre ho fatto il mio PB, anche se non è proprio in piano. Penso che farò anche io quella, ma prima voglio tentare qualcosa per ottobre. Magari per il mio compleanno mi tolgo una (piccola) soddisfazione :D

    RispondiElimina
  9. Siamo solo una fottuta marea di drogati da endorfine sportive... Vedrai che tra un annetto ti programmi pure il passatore oppure un tristar 222

    RispondiElimina
  10. ebbene io mi son fatto ingannare volentieri ;)

    RispondiElimina
  11. hai centrato, per me la corsa è noiosa perchè non so correre!
    in effetti però non so neanche pedalare però lì mi diverto tantissimo!

    RispondiElimina
  12. Sarò banale....ma come la corsa non ce nè! che poi magari vale anche il discorso contrario, cioè che non "sappiamo" nuotare o pedalare..però finora (e vorrei vedere..a Novembre son sei anni che corro) le emozioni provate mentre si corre con -10gradi o con +30 proprio non me le riesce a dare nient'altro!

    RispondiElimina
  13. Ma sai che a Reggio ci avevo fatto un pensierino :-D

    RispondiElimina
  14. Lello quelle 3 sono le mie motivatrici personali, nonché massaggiatrici pre e post gara!!

    Yò no, comincerò a pensarci seriamente solo a Settembre, 2 mesi per Monaco e 4 per RE

    Cristì certo che si! Un po' scomode ma non facciamo discriminazione!! Anzi!! :D

    Giancà la CTC non è proprio da prestazione, certo che se lo viene a sapere la mia signora non ho scelta

    RispondiElimina
  15. Guzzo bellissime …issimo direi!!!

    Karim la cerco e te la mando ;)

    Semper quella di riserva è quasi obbligatoria a volte, riguardo all'aerodinamicità sono solo punti di vista! :D

    RispondiElimina
  16. Alessà sono due anni che lo rimando il Passatore, ma vediamo… :) Il Tristar? Fammi fare prima un mezzo, tanto so giovane, ho tempo!!

    Clod anch'io, e molto volentieri!

    Stè è perché sei un po' sfaticato, ma non sapevo che per te fosse noiosa la corsa, te la faccio passà io sta cosa, tranquillo!! ;) Tu me porti all'Eroica? Io te porto da n'altra parte, me lo devi!!!

    RispondiElimina
  17. Mauro giusto, noi non sappiamo pedalare e nuotare, siamo di parte in sostanza :)

    Patty sono due anni che ci penso a Reggio, vediamo se ci riesco quest'anno, anche se si dice che non c'è due senza tre :|

    RispondiElimina
  18. Simpatico il tuo staff... se sarà presente a Pescara sarà meno noioso aspettarvi all'arrivo... :-P

    RispondiElimina
  19. Come programma non male,dai retta a Yogi, non pensarci troppo.

    RispondiElimina
  20. Alla fine correre e' la cosa piu' naturale che un essere umano posso fare. E' quello che ogni bambino fa istintivamente. Non ci sono cazzi.
    Puoi certamente affinare la tecnica e impostare gli allenamenti, pero' sai correre da quando sai camminare. Lo stesso non si puo' dire per null'altro (nuoto, bici, calcio, ecc...)

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi