venerdì 7 febbraio 2014

Il meglio deve ancora venire

E' inutile, non posso continuare a lasciar andare le cose al caso. Il caso non esiste. Difficilmente racconto i miei attimi di vita non sportiva sul mio blog, e non ne scriverò neanche stavolta.
Posso solo dire che lo sport, soprattutto l'endurance, quello che mi fa correre faticare soffrire e penare per tante ore, da solo, mi insegna a vivere meglio i momenti difficili.
La determinazione quando mi pongo degli obiettivi ha il sopravvento su tutto, inconsciamente i problemi non sono più tali, diventano solo ostacoli da scavalcare o da abbattere, da distruggere, senza dargli la minima possibilità di intralciare la strada tra me e i miei obiettivi.
Se poi gli obiettivi riguardano la mia vita, tutto intorno si oscura, il centro diventa nitido, l'unico punto da raggiungere, a qualsiasi costo.
Lo sport, la maratona, l'ironman mi hanno insegnato a stringere i denti, ad usare la testa quando il corpo sta per cedere, a pensare positivo, creandomi anche false illusioni che in quel preciso momento sono l'unica energia necessaria per raggiungere il traguardo.

Solo dopo averlo superato ci sarà la soddisfazione per tutto quello che ho fatto, ma adesso è il momento di mettere in pratica tutti gli insegnamenti che questa vita sportiva mi ha dato.
Mi ritengo molto fortunato ad avere la famiglia che ho ed altrettanto fortunato ad essere il maratoneta che sono, quello che provo in quegli ultimi interminabili km nient'altro ancora me l'ha fatto provare.
In questo momento mi trovo alla partenza, manca poco allo start, ma io sono pronto, non ho timore di niente, devo solo fare quello che so fare meglio, correre.
Senza aver fretta però, anche perché il meglio deve ancora venire.



Siate sempre positivi e tutto sarà migliore, o comunque ce lo farete diventare voi...
in un modo o nell'altro.
Share:

13 commenti:

  1. Mentre corri incontro ai tuoi obbiettivi, guardati intorno: è pieno di amici che corrono al tuo fianco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amici un cazzo, se poco poco lascia la bici incustodita so' cazzi sua!

      Elimina
    2. amici e amici, avversari e nemici... ammazza ammazza... tutti infami!

      Elimina
  2. se potessi, ti stellinerei! anzi, è come se..... :)

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. meglio stare a occhi aperti Fausto, da retta a me! ;)

      Elimina
  4. immagino che tu stia parlando di lavoro...da chi "ci passa" ci si intende subito.
    Anche per me è cosi..lo sport mi ha insegnato tanto e il pensare positivo è il "leitmotiv" della mia vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche, più che altro della mia vita :)

      Elimina
  5. gianlu' non so che "movimenta" la tua vita, ma ti sento deciso a "correre" questa gara, per me hai già vinto, il resto ce lo racconterai poi!
    In una parola, è la tua vita; falla come tu la vuoi. cit.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bisogna correre per forza questa volta, non è possibile fermarsi! grazie

      Elimina
  6. Senza sapere nulla ti faccio lo stesso un enorme in bocca al lupo! Ti auguro di vincere questa sfida......e magari di non pensare troppo a quelle altre sfide tipo Pescara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha, di quelle sfide con te ne vorrei altre 100, per quest'altra invece ne farei a meno, ma non mi tiro indietro, anzi
      Crepi, grazie Lu

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi