BREAKING NEWS

domenica 9 marzo 2014

Bisogna anche sapersi fermare

Una bella giornata, fredda al punto giusto per fare l'ultimo lungo prima di Roma.
Parto presto per andare alla pista da 1km160m dove solitamente faccio i miei allenamenti, poco prima di arrivare vedi i cartelli (Cross del Tevere), ok, decido per la ciclabile di Saxa Rubra.
Sulla Tiberina un bip troppo lungo mi porta lo sguardo a una spia arancione, cavolo sto in riserva da ieri e sto per rimanere a secco, poco male, ecco un self.
Ma dov'è il portafogli? A casa. Merda.
Torno indietro, si sono fatte quasi le 8.00
Decido di andare a pochi passi da casa, in mezzo al verde, non proprio piatto, ma potrebbe andar bene.
Finalmente comincia l'allenamento, ma qualcosa non va.
Sono nervoso, cerco di calmarmi, ormai è andata così, non ci posso fare niente, mi concentro sulla corsa.
E' una bella giornata, facciamo passare queste 2 ore.
Non riesco a impostare il passo.
Un cane maremmano mi attraversa la strada, mi guarda, ma dallo sguardo capisco che sta solo pensando "E lo chiami correre quello?"
In discesa a 4:30, in salita a 4:50, in pianura non riesco a tenere un ritmo, ancora.
Arrivo alla macchina, mi fermo.
Oggi non ci sono.
Meglio rimandare.
C'è ancora tempo per l'ultimo lungo.
-13

14 commenti :

  1. eppure la corsa dovrebbe esorcizzarli, i pensieri. ;) ma forse ce ne sono di inconfessabili.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ce ne sono troppi ormai, e quando c'è tanta confusione è difficile scacciare anche i più banali ;)

      Elimina
  2. Capita anche a me...è un limbo da dove difficilmente si riesce ad uscire.
    Giornata no che capita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma si si, è già finita, domani ne comincia un'altra!

      Elimina
  3. Meglio avere il coraggio di fermarsi in giornate no che insistere e farsi del male

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto Leo, meglio rimandare quando si può

      Elimina
  4. Se avessi visto negli occhi del Maremmo: "Com'è agile questo bipede" l'allenamento avrebbe avuto miglior sorte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fausto tendenzialmente sono sempre ottimista, stavolta non ce l'ho fatta :)

      Elimina
  5. Dai Gianlù, siamo in due... DomenicaDemmerda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manco poco Alessà, ma ci rifaremo presto, ne sono sicuro ;)

      Elimina
  6. Pure senza lunghi... Roma te la magni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro, è quasi ora de pensà alla cena a proposito

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi